domenica 7 agosto 2022




Ultimissime:


Politica
martedė, 21  giugno 2022



08:52:00
Damiani: "Gravissime accuse rivolte da Emiliano al candidato Cannito"
"Noi non alimentiamo il fuoco della polemica e non raccogliamo certe provocazioni"



«Voglio ringraziare tutti i cittadini, tantissimi, che in queste ore stanno manifestando indignazione pubblica e privata per le gravissime accuse rivolte sabato sera dal presidente Emiliano al nostro candidato Sindaco Mino Cannito durante il comizio di Santa Scommegna in piazza Caduti.

Ormai da parte loro non è più una campagna elettorale ma una campagna solo diffamatoria contro il candidato Sindaco più votato dai barlettani al primo turno, proseguita oggi sulla stampa locale anche contro la mia persona, della quale saranno chiamati a rispondere nelle sedi competenti i referenti locali del PD» scrive il senatore Dario Damiani.

«Noi non alimentiamo il fuoco della polemica e non raccogliamo certe provocazioni perché abbiamo rispetto degli elettori e della Politica, quella alta. Chi ha prove concrete di ciò che afferma le tiri fuori, altrimenti taccia. Perché l'insinuazione è l'arma bianca del peggior metodo criminale e non deve mai trovare spazio nel confronto politico civile.

Noi andiamo avanti, insieme ai cittadini sempre più numerosi al nostro fianco, che non sono stupidi né manipolabili, come pensano invece i nostri avversari. "La verità è figlia del tempo" e il 26 giugno è vicino»


Redazione



sen-dario-damiani







Caracciolo risponde a Mennea: “Solite manie di persecuzione che lo affliggono”

Ballottaggio: la composizione dell'Ufficio Elettorale di sezione