domenica 14 aprile 2024




Ultimissime:


Attualita
mercoledė, 22  novembre 2023



10:43:00
Manovra, sen. Damiani: "Lavoriamo per approdo in Aula tra 13 e 15 dicembre"
"Continuare ad offrire sostegno alle fasce più deboli e ridurre il costo del lavoro"



"Questa manovra va incontro alle necessità più urgenti di famiglie e imprese ed è perfettamente in linea con gli obiettivi del centrodestra: continuare ad offrire sostegno alle fasce più deboli e ridurre il costo del lavoro. Il governo è compatto sulle sue scelte e procede lungo una strada ampiamente condivisa, con un iter parlamentare agevolato." Così spiega il senatore di Forza Italia e relatore della manovra Dario Damiani.

"Stiamo lavorando perché arrivi in aula in Senato tra il 13 e il 15 dicembre. Anche questa è una svolta chiara, un netto cambio di impostazione rispetto alle manovre 'tirate per la giacca' di qua e di là. Il taglio delle tasse è da sempre un punto programmatico centrale per noi di Forza Italia, insieme all'aumento delle pensioni. Già lo scorso anno - prosegue - siamo riusciti ad ottenere un primo aumento e quest'anno, con le rivalutazioni dall'1,5% fino al 6,4%, ci sarà un ulteriore incremento".

Quanto agli interventi per le imprese, il senatore azzurro ricorda "l'aumento delle detrazioni per le aziende che assumono, il sostegno agli investimenti mediante il rifinanziamento con 50 milioni della Nuova Sabatini, la proroga della sanatoria per il credito d'imposta Ricerca e Sviluppo e l'abbattimento del 50% delle imposte per le imprese che decidono di tornare in Italia dall'estero con i propri impianti di produzione.

E con la straordinaria opportunità della Zes unica al Sud, le imprese continueranno a godere delle semplificazioni con autorizzazione unica e del credito d'imposta per gli investimenti iniziali. L'Ires dimezzata per 7 anni continuerà a valere per le nuove iniziative avviate nelle attuali Zes entro il 31 dicembre 2023. La Zes unica risponde alla nuova centralità del Sud in chiave euromediterranea, come postulato nel Piano Mattei del premier Meloni, e permetterà eguali chance di sviluppo a tutte le imprese delle otto regioni coinvolte".


Redazione



sen-dario-damiani







Ufficio scolastico della provincia BAT, Romito: "Verso l'istituzione"

Industria creativa e patrimonio culturale: ecco il progetto pugliese Hermes