venerdė 1 luglio 2022




Ultimissime:


Sport
lunedė, 11  aprile 2022



09:38:00
Barletta 1922: Ragazzi, mercoledì regalateci una serata magica!
Alcuni tifosi biancorossi sarebbero rimasti coinvolti in uno scontro fuori allo stadio a Manfredonia



Archiviati il campionato e la sconfitta indolore dell'ultima giornata al Miramare di Manfredonia per 2-1 in favore dei biancocelesti del tecnico sipontino Franco Cinque, un ex biancorosso – che hanno chiuso un campionato tutto sommato fallimentare per gli obiettivi che la dirigenza foggiana si era posti all'inizio di campionato – il Barletta guarda avanti.

I “ragazzini” biancorossi di Mister Farina hanno concesso ai sipontini una vittoria di Pirro, scendendo in campo in formazione inedita e imbottita di juniores che hanno fatto la loro bella figura lottando, combattendo su ogni pallone e tenendo testa alla squadra di casa più esperta. A questi ragazzi possiamo solo dure che sono stati eccezionali, su un campo difficile sul quale la squadra di casa sembrava giocare – per la rabbia, il vigore, la concentrazione e la determinazione con la quale hanno interpretato l’incontro - non una gara di fine stagione ma una finale da Champions. I ragazzi biancorossi - in molti indossavano la gloriosa maglia biancorossa della prima squadra per la prima volta - escono dal Miramare di Manfredonia con una sconfitta ma a testa alta.

Aspettando il round di ritorno di Coppa Italia contro i calabresi del Locri, ricordo che la formazione biancorossa mercoledì al San Sabino di Canosa ha una sola parola d'ordine: vincere per passare il turno. Sarà vietato sbagliare, bisogna solo giocare da Barletta per approdare alle semifinali dove è già arrivata la squadra vincente la Coppa Regionale della Sardegna. Per questo motivo quella contro il Locri dovrà essere una serata magica per i tanti tifosi biancorossi, una serata da ricordare per dire io c'ero. L’impresa non sarà facile, per questo motivo dobbiamo trasformare il San Sabino in una bolgia dove gli spalti dovranno fare la loro parte, incitando e spingendo i nostri ragazzi verso la vittoria. Il resto e il grosso dovrà farlo la truppa di Mister Farina. Noi ci crediamo.

Grande dispiacere per quanto accaduto ieri, a seguito della partita. All'esterno dello stadio di Manfredonia, si sono registrati scontri tra le due tifoserie. Alcuni tifosi biancorossi sarebbero rimasti coinvolti e portati al pronto soccorso.
 


Umberto Casale



asd-barletta-calcio-1922 sport







Un viaggio tra i valori della Russia e Ucraina: a Barletta conferenza

Scontri fra tifosi del Barletta e Manfredonia: "Nessuna giustificazione"