martedė 29 novembre 2022




Ultimissime:


Attualita
lunedė, 22  agosto 2022



08:46:00
Incendio ex mattatoio a Barletta, assessore ambiente Riefolo: "Serve task force"
"Sulla vicenda sono in corso delle indagini da parte della magistratura per individuare i responsabili"



"L’inferno non riesco a trovare parola più appropriata per poter descrivere quello a cui ho assistito. Un quantitativo enorme di rifiuti che continua a bruciare senza sosta dalle prime ore di ieri pomeriggio nell’area dell’ex mattatoio comunale, oggi proprietà dell’Agenzia del Demanio". A scriverlo l'assessore all'ambiente di Barletta Anna Maria Riefolo.

"A lavoro senza sosta gli uomini del comando dei vigili del fuoco, coadiuvati da vigili urbani, nel corso del pomeriggio sono intervenuti anche polizia di stato (divisione scientifica) e guardia di finanza.

In serata Arpa Puglia ha inviato una squadra di pronto intervento per condurre i rilievi necessari e oggi contatterò personalmente il Dipartimento di prevenzione della ASL BAT per valutare eventuali implicazioni di carattere sanitario.

Sulla vicenda sono in corso delle indagini da parte della magistratura per individuare i responsabili, assicurarli alla giustizia e per spiegare come sia stato possibile che un quantitativo così rilevante di rifiuti fosse stato abbandonato in modo indisturbato.

Quello dell’abbandono e del rogo di rifiuti nei nostri territori sta diventando un problema che assume caratteri sempre più preoccupanti, serve una strategia mirata, frutto di un’azione congiunta da parte di più organi di polizia, una task force che consenta di affrontare le emergenze ambientali del nostro territorio, a tutela della salute pubblica".


Redazione



ambiente incendio







Incendio a Barletta, ipotesi dolosa. Cannito: "Invito gli incivili a diventare civili"

Elezioni, Forza Italia deposita le liste: “Pronta la squadra pugliese”