venerdý 29 settembre 2023




Ultimissime:


Attualita
martedý, 5  ottobre 2021



10:26:00
Nuovo evento in piazza Aldo Moro a Barletta: la preoccupazione dei commercianti
"Ci domandiamo se sia opportuno allocare tale manifestazione nel pieno centro cittadino"



Un altro evento in Piazza Aldo Moro, e sorge la preoccupazione dei commercianti. Così l'associazione barlettana Strade dello Shopping ha rivolto questa nota alle autorità per chiedere chiarimenti.

«Abbiamo appreso dalla stampa locale che per sabato 9 ottobre è prevista una nuova manifestazione nella centralissima Piazza Aldo Moro di Barletta, con la partecipazione di vari gruppi musicali e lo Showcase di Stash, personaggio che annovera moltissimi fan presso i giovani. Pur apprezzando e condividendo lo spirito che muove l'Amministrazione Comunale ad organizzare un evento improntato all'Educazione e alla Sicurezza Stradale, ci domandiamo se sia opportuno allocare tale manifestazione nel pieno centro cittadino.

La cosa è per noi, per i nostri associati e per moltissimi cittadini motivo di grande preoccupazione, non solo per i danni economici che inevitabilmente subiranno gli esercizi commerciali del centro e delle strade adiacenti Piazza Aldo Moro a causa delle inevitabili conseguenze sulla circolazione stradale, ma anche per i possibili e prevedibili rischi per l'ordine e la sicurezza pubblica.

D'altronde già in occasione delle tre serate in cui ha avuto luogo l'evento Disfida (16/17/18 settembre) ed anche nel giorno del concerto di Edoardo Bennato (24 settembre) è emersa la assoluta inidoneità di Piazza Aldo Moro ad ospitare eventi di pubblico spettacolo in quanto crocevia strategico per la circolazione veicolare e pedonale, ma soprattutto si è evidenziato il grave problema dell'enorme e non controllabile assembramento di persone a ridosso delle transenne che delimitavano l'accesso alla piazza da tutte le strade confluenti.

La presenza del cantante Stash (frontman della band "The Kolors") e di altri gruppi musicali all'interno della manifestazione del 9 ottobre inevitabilmente amplificherà ancora di più il rischio di assembramento considerato il target giovanile dei fruitori di tali spettacoli.

Pertanto si chiede alle Autorità in indirizzo di valutare con la dovuta cautela quello che le vigenti norme in materia di pubblica sicurezza e di prevenzione della pandemia COVID impongono, e quindi l'opportunità di consentire o meno lo svolgimento di una attività di pubblico spettacolo in un luogo palesemente inadeguato e inadatto quale si è dimostrato Piazza Aldo Moro, anche in considerazione delle numerose location alternative che la città di Barletta offre e già in passato utilizzate senza rischi per l'ordine, l'incolumità e la salute pubblica.

In attesa di un cortese riscontro restiamo a vostra disposizione per una costruttiva collaborazione nel perseguimento del comune interesse del bene pubblico e del benessere dei nostri concittadini».


Redazione



concerto aldo-moro commercianti







"Parola d'ordine: Abbracci" tra gli ulivi, la lettura e la meditazione

La mozione di sfiducia arriva in consiglio a Barletta, quale scenario?