domenica 20 settembre 2020


Ultimissime:


Sport
martedė, 15  settembre 2020



06:00:00
Barletta 1922, non si può steccare
Il potenziale del Barletta è cosi ampio che possiamo dormire sonni tranquilli



Se il buon giorno si vede dal buon mattino sono certo che sarà una bella e splendida giornata anzi una bella e splendida annata visto i risultati della squadra del Tecnico Giuseppe Farina nelle gare amichevole, il rendimento della formazione biancorossa durante l’ultima amichevole giocata a Toritto contro la squadra Team Altamura, squadra militante nel prossimo campionato di serie D per 5-2 in favore della squadra barlettana. Una formazione che non deve e non può steccare visto la qualità e la quantità in organico che hanno ogni singolo calciatore. Quest’anno la squadra è dotata di esperienza calcistica; non si può fallire. La società biancorossa sta sostenendo enormi sacrifici con il Presidente Mario Dimiccoli.

Ormai è lampante, con questa squadra si punta in alto per restarci fino alla fine del campionato insomma il salto di categoria ora non si può più nascondere. Il potenziale del Barletta è cosi ampio che possiamo dormire sonni tranquilli mentre nelle prime sgambature si è visto una formazione determinata e vogliosa di fare bene ho visto una squadra ben rodata con calciatori di esperienza e di categoria superiore con un allenatore esperto. Non dimentichiamoci che il tecnico Farina ha vinto diversi campionati, se poi in tutto questo ci vogliamo inserire l’entusiasmo dei tifosi il quadro è perfetto.

​Ora si aspetta con ansia l‘inizio della gara di Coppa Italia per domenica 20 settembre al “Manzi – Chiapulin il derby della Disfida una stracittadina da brividi contro i cugini del”Audace Barletta. Mentre nel suo quartiere generale del Barletta 1922 al campo “Capirro Sport Village” di Trani tutto procede tranquillamente sotto gli ordini del tecnico Mister “Farina”. Sempre forza Barletta con cuore biancorosso.  


Umberto Casale



Barletta1922







Disinfestazione anti zanzare a Barletta, ecco il programma degli interventi

Accadde oggi, moriva Oriana Fallaci: la giornalista italiana più conosciuta al mondo