mercoledý 21 febbraio 2024




Ultimissime:


Politica
mercoledý, 10  gennaio 2018



10:50:00
Amministrative 2018, i 5 Stelle si organizzano
Le tre tappe per la scelta del candidato sindaco e dei candidati al Consiglio Comunale



Accettiamo la sfida!
Dopo anni di presenza sul territorio, il gruppo Attivisti 5 Stelle Barletta, sempre
disponibile ed aperto alla partecipazione e ai contributi dei cittadini, dà avvio ad un percorso di ulteriore
coinvolgimento per proseguire nello studio e stesura del programma e nella definizione di una possibile
lista del Movimento 5 Stelle per la città.

Attraverso un modulo da compilare in rete all’indirizzo www.barletta5stelle.it/collabora/ ciascun
cittadino, interessato a migliorare le condizioni di vivibilità della nostra città, può riportare una sua
proposta concreta nell’ambito scelto e partecipare ai gruppi di lavoro relativi nei quali si sta redigendo il
programma. Può, inoltre, mettere a disposizione le proprie competenze, come ad esempio la creazione di contenutimultimediali, oppure offrire supporto logistico per le attività comuni.
Infine potranno essere segnalati nominativi che, in linea con le idee del Movimento 5 Stelle, saranno
considerati per la costituzione della lista atta a ricevere la certificazione e partecipare alla competizione
elettorale.

Di seguito il cronoprogramma che prevede la formazione di una possibile lista entro il 30 gennaio.
Il primo passaggio, che si terrà domenica 14 gennaio durante un gazebo in Corso Vittorio Emanuele dalle
ore 11.30 alle 13.00 e dalle 18.30 alle 20.00, prevede la presentazione e votazione degli attivisti del
gruppo che intendono proporre la propria candidatura, mentre i cittadini potranno proporre eventuali
candidati da inserire nella lista.
La seconda fase del percorso si svolgerà sabato 20 gennaio alle ore 19.00 in via Marulli, 9, con la
presentazione dei candidati disponibili proposti dai cittadini e il giorno successivo, al solito gazebo, con la
votazione per l’integrazione della lista.
L’ultima fase si concluderà con ulteriori ed eventuali candidati della “società civile” per il completamento
della lista e la votazione finale per designare il candidato sindaco.

Tutte queste procedure saranno pubbliche nel segno della massima trasparenza e partecipazione.
I candidati, da segnalare durante gli incontri pubblici o attraverso il form online, devono rispondere ai
seguenti requisiti: non aver denigrato il M5S a qualunque livello, non essere iscritti a partiti o altri
movimenti, non aver espletato più di un mandato elettivo e non aver riportato sentenze di condanna in
sede penale; infine, come gruppo di cittadinanza attiva, abbiamo deciso di applicare la regola nazionale
prevista per il parlamento: non consentire la candidatura a chi ha partecipato, a partire dal 4 ottobre 2009,
a qualunque competizione elettorale come candidato in forze politiche diverse dal Movimento 5 Stelle.
Non vogliamo creare una lista di soli attivisti e chiediamo la disponibilità di coloro che, condividendo i
valori del Movimento 5 Stelle, sentono di volerci mettere la faccia e “regalare” a Barletta proposte e
progetti per una amministrazione pentastellata.

 


Redazione










Sottovia Alvisi, cadono calcinacci: "Le scuse non servono"

Arrestato rumeno nelle campagne di Andria