mercoledý 24 luglio 2024




Ultimissime:


Sport
giovedý, 7  marzo 2024



12:11:00
Serie D - Barletta e Fidelis Andria alla prova "campane"
Impegnate ambo i lati a combattere per i propri obiettivi



Turno chiave per Barletta e Fidelis Andria impegnate ambo i lati a combattere per i propri obiettivi. I biancorossi faranno tappa al comunale di Palma Campania per sfidare la Palmese, all’andata terminò 1-1 con il rigore di Schelotto e il pareggio di Potenza all’ultimo respiro ed è allo stato attuale una delle squadre più in forma di questo girone H di Serie D, I rossoneri, infatti, non hanno mai perso al giro di boa del ritorno conquistando 18 punti in 8 gare. Sui 31 punti conquistati dalla squadra di mister Teore Grimaldi 17 sono tra le mura amiche, 22 i gol segnati e 18 quelli subiti al Comunale. Il Barletta, d’altra parte, non ha numeri eccelsi in trasferta. 11 punti fatti dei 27 totali, 8 i gol realizzati e altrettanti quelli subiti. Sarà una sfida durissima per Ciullo e la sua squadra che dovrà fare a meno dello squalificato Lobosco, espulso per doppio giallo nello scorso match contro il Manfredonia. Al Degli Ulivi invece la Fidelis Andria ospita la Paganese separate solo da tre punti con i federiciani in corsa per il secondo posto, gli azzurrostellati inseguono invece la zona playoff. All’andata 2-2 il risultato sul terreno di gioco del Torre, con i pugliesi all’epoca guidati da mister Farina avanti con Scaringella raggiunti da Faiello e Langella, chiuse poi l’incontro sul 2-2 la rete di Strambelli. La Fidelis in casa dei 42 punti totali ne ha realizzati 24, 27 i gol fatti al Degli Ulivi, 12 quelli subiti. La Paganese in trasferta dei 39 punti attuali, 16 sono quelli fatti al di fuori del Torre, 11 i gol realizzati in trasferta e altrettanti quelli subiti. Faccia a faccia quindi tra Agovino e Peppe Scaringella. Esperienza da una parte e salto nel mondo dei grandi dall’altra. Sarà una partita dura, ma Strambelli e compagni hanno l’imperativo di sognare il secondo posto.
 


Giuseppe Schiavone



calcio fidelisandria







Legambiente Barletta deposita un esposto per l'abbandono di rifiuti in zona 167

Stappare una bottiglia di vino: la tecnica per un'apertura da professionista