lunedė 20 maggio 2024




Ultimissime:


Sport
lunedė, 18  dicembre 2023



11:30:00
Barletta Calcio, un prezioso e sorridente pari dei biancorossi
"Il Barletta non sa più vincere"



È arrivato finalmente un punto ma a Fasano si è vista una squadra sofferente e sotto tono. Quella vissuta in casa biancorossa era stata una vigilia travagliata per via delle dimissioni del Tecnico Ciro Ginestra. Ma l'ambiente è sembrato subito compattarsi anche grazie alle notizie giunte nell'ultima conferenza stampa dopo che il Presidente Onorario Mario Dimiccoli ha annunciato l'arrivo in casa biancorosso di due ex, il DS Marcello Pitino e il tecnico barese Dino Bitetto, due pedine fondamentali per la ricostruzione della squadra biancorossa.

Anche se il pareggio per 1-1 contro i brindisini del Fasano è sembrato quindi un punto guadagnato, diciamo scacciacrisi, questo Barletta non può dormire sonni tranquilli. Visto che siamo in pieno mercato invernale di riparazione bisogna subito intervenire per potenziare la squadra e contemporaneamente sfoltire la rosa tagliando i rami secchi. Per intanto prendiamo atto che il Barletta non sa più vincere. L'ultimo urlo di vittoria risale a Rotonda, in terra lucana, il 5 novembre scorso, grazie ad un secco 2-0 in favore del Barletta.

Da allora solo delusioni e sconfitte pesanti. Ma torniamo al pari del Barletta in terra brindisina per 1-1, maturato con le reti al 2’ del primo tempo di Marilungo e, sempre nella prima frazione di gara, al 27’, di Losavio. Tutto sommato sul "Tursi" di Fasano contro la formazione biancoceleste del Tecnico Tiozzo è stato un pari giusto. I ragazzi biancorossi guidati dal tecnico barlettano Christian Carbone, prelevato provvisoriamente dalla squadra giovanile della juniores, ha saputo gestire dalla panchina il match facendo i cambi giusti al momento giusto. Purtroppo a tratti il Barletta ci ha fatto soffrire.

Non è stato il Barletta che tutti noi vorremmo vedere. In avanti si è visto il solito copione: attacco spuntato e con le polveri bagnate, punte che girano a vuoto e una squadra orfana di un centrocampista di qualità e quantità. Problematiche già tante volte messe a nudo nei miei articoli. Ora lasciamo lavorare serenamente il duo Pitino Bitetto. Sono sicuro che ci toglieremo qualche soddisfazione.

In campionato si tornerà a giocare mercoledì 20 dicembre al "Puttilli", per l'anticipo della 17ima giornata di andata contro l'Angri, altra gatta da pelare, in quanto squadra assetata di punti dopo la sconfitta casalinga per 2-3 contro il Gallipoli. Per cui al "Puttilli" dico ai ragazzi biancorossi, attenzione e non mollate!
 


Umberto Casale



asd-barletta-calcio-1922







Giuramento di Ippocrate e premio 50 anni di laurea dei medici Bat

Barletta Calcio, ultimi giorni di mercato, mercoledì arriva l'Angri