domenica 7 marzo 2021


Ultimissime:


Attualita
giovedė, 31  dicembre 2020



08:35:00
Regione Puglia, approvata la metodologia di calcolo dei ristori al settore della ristorazione
Caracciolo: "Per un fatturato di massimo 10mila euro andrà il 5% di tale volume di affari"



“La giunta Regionale ha approvato la metodologia di calcolo dei ristori da destinare al settore della ristorazione penalizzato dall’ordinanza del 7 dicembre che ha collocato 20 comuni pugliesi in zona arancione”. Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.

“L’approvazione della metodologia di calcolo - afferma Caracciolo - rappresenta l'ultimo tassello di un percorso di gestione dei ristori avviato con la ratifica dello schema di convenzione tra la Regione Puglia e le Camera di Commercio di Bari e Foggia cui sono poi state trasferite con atto dirigenziale le risorse da destinare ai richiedenti”.

“Secondo quanto previsto dalla metodologia di calcolo - spiega Caracciolo - alle imprese che nel 2019 abbiano accumulato un fatturato di massimo 10mila euro andrà il 5% di tale volume di affari. Per i fatturati superiori si andrà dal 40% fino al 20% della differenza di fatturato dei giorni 8-14 dicembre 2020 rispetto agli stessi dell’anno 2019”.

“Dovevamo - conclude Caracciolo - fornire delle risposte certe e tempestive ai ristoratori e a tutti coloro i quali sono stati messi in ginocchio da una crisi economica senza precedenti. Grazie al dialogo e ad un lavoro sinergico e tempestivo siamo riusciti ad intervenire andando a soddisfare le legittime richieste della categoria. Nessuno deve rimanere indietro”.


Redazione



regione-puglia filippo-caracciolo







Il Comune di Barletta non acquista il Palazzo delle Poste. Il sindaco: "Percorreremo altre strade"

Arrivate in Puglia le prime 30.420 dosi di vaccino anti-Covid