domenica 14 aprile 2024




Ultimissime:


Attualita
venerdė, 22  dicembre 2023



09:00:00
Gli enti del terzo settore operanti in Puglia non pagheranno l'Irap
Il presidente del gruppo Pd in consiglio regionale, Filippo Caracciolo



“Gli enti del terzo settore operanti in Puglia non pagheranno l’Irap. Anche quest’anno la legge di bilancio approvata dal consiglio regionale è attenta a soddisfare le necessità primarie dei pugliesi senza aumentare le tasse”. Così il presidente del gruppo Pd in consiglio regionale, Filippo Caracciolo. 

“Contrariamente a quanto avviene in altre regioni italiane - spiega Caracciolo - in Puglia gli enti del terzo settore (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso e altri enti del terzo settore) iscritti al Registro unico nazionale del terzo settore (Runts) saranno esentati dal pagamento dell’imposta regionale sulle attività produttive. Con i loro servizi, attinenti al mondo del welfare e non solo, gli enti del terzo settore ed i volontari che li animano svolgono attività di interesse generale di fondamentale supporto per i cittadini”.

“A questa agevolazione - prosegue  Caracciolo -  va aggiunta l’estensione dell’esenzione del pagamento della tassa auto su ambulanze e veicoli assimilati adibiti al trasporto di persone, di proprietà delle organizzazioni iscritte nell’archivio unico delle Onlus, delle Onlus di diritto e delle organizzazioni che hanno perfezionato la propria iscrizione al Runts”.

“Il tutto, nasce da un’iniziativa del gruppo del Partito Democratico poi accolta dal presidente Emiliano e dall’assessore al bilancio. Ringrazio - conclude Caracciolo - tutti i colleghi per il grande lavoro svolto al fine di rendere più facile e snella l’attività delle associazioni integrandole pienamente con il sistema dei servizi sociali della nostra Regione”.


Redazione



filippo-caracciolo







A Barletta sabotaggio luminarie natalizie, denuncia penale

Aumento IMU a Barletta, centrodestra e liste civiche: "Le bugie del PD"