domenica 27 novembre 2022




Ultimissime:


Attualita
giovedė, 15  settembre 2022



08:09:00
A Barletta apre Casa Miriam per accogliere pazienti oncologici
Rappresenta l'avvio concreto  di un desidero di don Salvatore Mellone



Casa Miriam, un appartamento attrezzato, nasce per accogliere i pazienti oncologici e familiari non residenti che necessitano cure presso l’ospedale “Mons. Dimiccoli” di Barletta nei reparti oncologia, ematologia e radioterapia.

         Promossa dall’Organizzazione di volontariato “Il Buon Samaritano”, rappresenta l’avvio concreto  di un desidero di don Salvatore Mellone, presbiterio diocesano, deceduto prematuramente il 29 giugno 2015 all’età di 38 anni a causa di una neoplasia, dopo 74 giorni vissuti da presbitero. Egli lungo il cammino della sua malattia maturò la consapevolezza che la vita del malato nel corpo e nello spirito è comunque una vita che va amata, accolta, curata. Di qui l’idea di una struttura quale contributo per realizzare questo ideale maturato dal       Casa Miriam, sarà inaugurata domenica 18 settembre a Barletta, in collaborazione con la parrocchia Sacra Famiglia, secondo il seguente programma:

 

  • Ore 18.30, Benedizione presso l’abitazione sita in via Benucci 6
  • Ore 19,00, Parrocchia Sacra Famiglia Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo
  • A seguire, nel salone “Mons. Addazi” della Parrocchia, l’approfondimento sulle finalità di Casa Miriam, la presentazione dell’Associazione e tesseramento di soci e volontari, modera il diac. Riccardo Losappio.


Redazione



tumori







Il PD di Barletta chiede le dimissioni da Bar.s.a. dell'avvocato Cianci

Nuovo Piano Casa: convegno a Barletta