martedė 7 febbraio 2023




Ultimissime:


Attualita
giovedė, 9  settembre 2021



08:25:00
"CinemAltino" tra musica e arte: successo per l'evento nel borgo di Montaltino
L'evento è stato realizzato dall'associazione culturale "The Walkers - ETS" e patrocinato dal Comune di Barletta



Grande successo di pubblico e consensi nella prima edizione di "CinemAltino – Vivi il Borgo a Colori", che lo scorso 5 settembre ha animato le vie dell'antico borgo di Montaltino con visite guidate, una mostra fotografica, proiezioni, un talk tematico ed esibizioni musicali. L'evento - realizzato dall'associazione culturale "The Walkers – ETS" e patrocinato dal Comune di Barletta nell'ambito del cartellone degli eventi estivi "Si Va in Scena 2021" - ha puntato i riflettori sulla frazione contadina situata a pochi chilometri da Barletta, alternando momenti di divulgazione, dibattiti ed esibizioni artistiche tutte incentrate sul tema della ruralità, del recupero e del ripopolamento dei borghi.

Montaltino rappresenta ancora oggi una delle emergenze cittadine da affrontare con urgenza. Afflitta da un progressivo spopolamento ed ormai scarsamente connessa con la città, la frazione contadina si è fatta così "portavoce" delle stesse esigenze di molti borghi sparsi lungo la penisola, isolati e difficilmente raggiungibili. In quest'ottica non è stato affatto casuale la sinergia creatasi tra CinemAltino ed il comune di Teora (AV), il cui sindaco Stefano Farina è intervenuto in remoto nel corso del talk tematico in cui i temi sensibili dello spopolamento e dell'isolamento rurale sono stati affrontati secondo diverse declinazioni.

Alla discussione, che ha preceduto la proiezione del documentario "Entroterra", hanno partecipato come ospiti anche Gianluca Laera, cofondatore di Smartway.work, l'avvocato teorese Valentina Restaino e l'amministrazione comunale di Barletta con il sindaco Cannito e l'assessore alla cultura Cilli. Ad animare le vie di Montaltino anche le musiche dell'associazione Springtime Jazz Festival, che ha coinvolto artisti della scena musicale popolare, pugliese e non, grazie alla direzione artistica di Pasquale Calò e Pepperino Leone. Lungo la via delle "casedde", inoltre, la mostra fotografica "Montaltino Ritrovata" - realizzata dalla fotografa e architetto Anna Maria Campese - ha ricucito passato e presente del borgo attraverso una magica combinazione tra foto d'epoca stampate ed affisse sui muri delle antiche palazzine e ritratti degli abitanti di oggi. Alla luce del successo riscontrato, gli organizzatori di CinemAltino guardano già all'edizione del prossimo anno, con nuove idee e progetti artistici per colorare ancora una volta il borgo di colori ed emozioni inedite.


Redazione



montaltino fotografia musica







"R-estate all'infanzia": a Barletta due eventi per bambini per parlare di diversità

“Profumo di vita”: sabato il commento al Vangelo di Mons. D'Ascenzo