sabato 19 settembre 2020


Ultimissime:


Sport
mercoledì, 9  settembre 2020



12:30:00
Barletta 1922, una squadra che comincia a sorridere e dare speranza ai tifosi
Tra le pretendenti al trono, oltre alla squadra biancorossa, il Corato, il Manfredonia e l'Ostuni



Si è proprio cosi! Una squadra che dopo le prime tre amichevoli è ancora imbattuta. La prima sgambata vinta per 13-0 contro una rappresentativa dilettanti di Bitonto, le altre due giocate con squadre di categoria superiore quali il Molfetta Calcio - superato per 0-1 a domicilio - e la Fidelis Andria hanno messo in evidenza una già raggiunta solidità della squadra biancorossa allenata dal tecnico Farina.

Proprio l’ultimo incontro, giocato sul campo di “San Giovanni Rotondo” e conclusosi sullo 0-0 anche a causa del vento che l’ha fatta da padrone, è stato affrontato da entrambe le squadre come fosse stato un match vero, a ritmo campionato con scontri anche duri. Il Barletta si è dimostrato squadra molto ben quadrata, impostata dal suo allenatore su una difesa rocciosa e su giocatori in grado di giocare palla a terra: il centrocampo è sembrato ben orchestrato dall’argentino Ganci e dal fantasista Loiodice. Per quasi tutti i 90 minuti di gioco non si è notato un minimo di sbavatura: agli azzurri andriesi non si è lasciato aperto alcun varco. Voglio sottolineare che nelle tre gare la difesa biancorossa non ha subito goal nelle tre gare.

Solo in attacco sembra ci sia da rivedere qualcosa ma, mio modesto parere, quando la squadra troverà l’amalgama sono sicuro che con Di Rito e company saranno dolori per i portieri avversari. In settimana, infine, la Federazione ha diramato il calendario dei due gironi del campionato di Eccellenza pugliese, organizzati su un numero di quattordici squadre: il Barletta è stato inserito nel primo girone, nel quale sono confluite squadre foggiane, baresi, della Bat e una brindisina, l’Ostuni.  

Radio pronostico vede tra le pretendenti al trono, oltre alla squadra biancorossa, il Corato, il Manfredonia e l’Ostuni, oltre alla consueta squadra rivelazione di turno.
Sempre forza Barletta con cuore biancorosso.
 


Umberto Casale



Barletta1922 CALCIO







Oggi l'ordinazione sacerdotale di Francesco Milillo e Luigi Tedeschi

Barletta, Covid-19 e lavoro, esperti a confronto