lunedė 30 gennaio 2023




Ultimissime:


Sport
martedė, 11  ottobre 2022



12:30:00
Il Martina corsaro al Puttilli
Il Barletta in attacco punge poco



È stata una brusca frenata per la squadra biancorossa, quella contro il Martina. Dopo la quarta vittoria consecutiva, è arrivata una netta sconfitta per 0-2 contro la squadra biancoazzurra di Mister Pizzulli che vale come un inatteso ceffone. Voglio subito sgombrare il campo da ogni dubbio, a mio parere la formazione del Tecnico Francesco Farina non meritava la sconfitta. Alla sfortuna, ci si è messa anche una terna arbitrale, quella diretta dal Sig. Vittorio Emanuele Tegille di Collegno, che ha negato un sacrosanto rigore per un atterramento, in piena area di rigore, del calciatore Loiodice. Il direttore di gara non è sembrato all'altezza di un match così importante per entrambe per le squadre. Per il Barletta, mettere in campo cuore, grinta e determinazione non è bastato contro i tarantini.
La sconfitta bruciante chiama tutti ad un’approfondita analisi delle cause, ancora di più perché al Puttilli erano accorse quasi cinquemila persone, che hanno riempito curva, tribuna e buona parte della gradinata. Il Martina era chiaramente sceso in campo con l’interno di bloccare la fonte di gioco barlettana, anche per dare respiro alla propria classifica anemica: una difesa pronta a chiudersi ma allo stesso tempo abile a giocare alta per mettere in fuorigioco le nostre punte, e un attacco pronto a partire in contropiede. Il Barletta, dalla sua, è sceso in campo cercando di fare bene quello che sa fare, giocare in velocità e prediligere le azioni sulle fasce, ma purtroppo in attacco è mancato l'uomo di peso che spostasse il baricentro in avanti e facesse gol. Attualmente, purtroppo, la squadra biancorossa fa troppa fatica a trovare la via della rete.
Ora non resta che archiviare questa sconfitta e concentrarsi sul difficile derby di domenica allo stadio Stefano Vicino contro la squadra gialloblu del Gravina: sarà un'altra gatta da pelare per la squadra biancorossa.


Umberto Casale



calcio







"Matite e pennelli": a Barletta un progetto inclusivo per bambini speciali

Don Felice Musto e don Michele Piazzolla preso presbiteri