giovedė 6 ottobre 2022




Ultimissime:


Attualita
sabato, 28  maggio 2022



09:43:00
PD contro Cannito: "Svende Barletta, ma a sua insaputa"
"Dice di non sapere, di essere all'oscuro, di non essere stato informato"



"Si arriva a un passo dalla svendita di un appartamento nel palazzo della Cantina della Disfida. E Cannito, da Sindaco, dice di non sapere, di essere all'oscuro, di non essere stato informato. Ovviamente lo fa solo dopo gli attacchi della stampa e della opposizione, che permettono di salvare quell'immobile". A scriverlo è Giovanni Damato, vicesegretario PD Barletta

"Il Palazzo delle Poste, simbolo della Resistenza, memoria del sacrificio contro il nazifascismo, sta per finire in mani private. Il Comune non esercita il diritto di prelazione. E ancora una volta Cannito non sa, non è informato, era assente o in ritardo o aveva chiesto di andare in bagno. Solo l'intervento del Governo centrale e del ministero presieduto da Dario Franceschini permetterà al Palazzo delle Poste di rimanere patrimonio pubblico. 

Cannito è già stato Sindaco per tre anni. In tre anni su diversi tentativi di svendita del patrimonio immobiliare pubblico della città il suo atteggiamento è stato sempre lo stesso: a mia insaputa. Fa il finto tonto, come Scajola, ma peggio: perché lo fa con i nostri immobili, con il patrimonio di Barletta e dei Barlettani".


Redazione



partito-democratico







Tajani a Barletta per amministrative, sen. Damiani: "Dall'altra parte c'è nervosismo"

A Barletta l'on Occhionero a sostegno di Italia Viva per Doronzo sindaco