sabato 14 dicembre 2019


Ultimissime:


Sport
venerdė, 7  giugno 2019



12:45:00
International Challenge Barletta, doppio successo per la FitSport Italia
Riscontri positivi per l'organizzazione e una valanga di medaglie conquistate



Vincono i propri atleti sui tatami. Brilla dal punto di vista organizzativo. Coinvolge un numero considerevole di appassionati e semplici curiosi sugli spalti. Successo oltre ogni più rosea previsione, nonostante l’impossibilità di utilizzare il Paladisfida “Mario Borgia” per la Fitsport Italia, al termine della terza edizione del "Taekwondo Itf International Challenge Barletta", la rassegna internazionale andata in scena di recente al Pala Marchiselli. Circa 400 gli iscritti alle competizioni di forme e combattimento che si sono contesi le medaglie nelle diverse fasce d’età (children, junior, adult e veteran) Presenti anche quotati atleti provenienti da Irlanda, Romania, Bosnia-Herzegovina e Slovenia. Le società italiane che hanno difeso il tricolore, intanto, hanno collezionato ben 244 medaglie: 90 ori, 76 argenti e 78 bronzi. Il contributo più importante ai numeri degli azzurri lo ha dato la Federico II di Svevia Barletta e Andria con 99 medaglie (42 ori, 22 argenti e 35 bronzi). Sono saliti più volte sul podio anche Team Ardito Andria e Canosa (13, 10, 13), Coreanteam Trinitapoli (10-13-11), Yulgok Team Margherita di Savoia (9-11-3), Team Pistillo Minervino Murge e Spinazzola (9-10-15), Team Le Aquile Muggiò-Monza (5-7-1) e Team Ricco Barletta (2-3-0). "Il bilancio finale - ha ammesso il master barlettano Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente della federazione europea - è positivo sotto tutti i punti di vista: il livello tecnico delle gare è stato molto alto, le presenze al Pala Marchiselli hanno raggiunto numeri importanti e i nostri ragazzi hanno confermato di aver raggiunto standard di rilievo. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla buona realizzazione della manifestazione, in particolare gli ospiti che sono arrivati a Barletta dalle altre nazioni. Dopo il recente europeo di Rimini, con oltre mille protagonisti al via, non era semplice coinvolgere ancora una volta, a pochi mesi di distanza dalla rassegna continentale, un numero considerevole di atleti. Siamo contenti di esserci riusciti e di aver migliorato le iscrizioni della passata edizione. Il futuro? Vogliamo continuare a far crescere questa manifestazione di anno in anno. Per il 2020, tra l’altro, abbiamo già avuto la disponibilità ad essere presenti a Barletta delle nazionali di Polonia ed Albania". Il calendario internazionale, infine, non concede momenti di riposo agli atleti della Fitsport, impegnati sabato 15 e domenica 16 giugno ad Oradea nell'Open di Romania. Sarà un’altra importante tappa di avvicinamento ai campionati mondiali di taekwondo Itf junior, senior e veteran, in programma dal 25 al 30 agosto a Plovdiv, in Bulgaria.



Francesco Zagaria



Barletta fitsport-italia taekwondo international-challenge





DC Barletta: "Urge risolvere la questione dei costi di scarti di pescherie e macellerie"

Il Comune di Barletta si occupa di animali su sollecitazione di ENPA