martedė 21 gennaio 2020


Ultimissime:


Attualita
giovedė, 5  dicembre 2019



20:17:00
Progetto Pit Stop, due workshop a Barletta
Aperti alle imprese del territorio e ad aspiranti imprenditori



La Camera di Commercio di Bari, in collaborazione con Unioncamere Puglia, partner del progetto INTERREG Italia‐Grecia PIT‐STOP “Innovation Pathways for Urban development”, organizza due workshop che si svolgeranno il 6 e il 13 dicembre, dalle 9:00 alle 13:00, nella Sala Convegni del Future Center di Barletta (Viale G. Marconi n. 39).

I due incontri sono rivolti alle piccole e medie imprese con l’obiettivo di sviluppare nuove competenze e
conoscenze in materia di comunicazione e investimenti.

Il progetto PIT STOP, finanziato nell’ambito dell’Asse Prioritario 1, Innovazione e Competitività, si propone
di favorire la creazione di imprese e di nuovi incubatori e acceleratori di idee imprenditoriali rafforzando i
network territoriali esistenti e mettendo in rete le associazioni commerciali, culturali e giovanili, il mercato
del lavoro e le autorità pubbliche.

Innovazione e nuova imprenditoria favoriranno, da un lato, la cooperazione tra la ricerca, il settore pubblico
e quello privato, dall’altro, faciliteranno l’aumento del numero di start-up con un maggiore coinvolgimento
dei giovani start-upper e la crescente interazione tra i nuovi imprenditori a quelli esistenti.
Gli incontri sono rivolti a imprenditori, managers e amministratori d’azienda, professionisti, start‐uppers.
Gli incontri sono gratuiti.

Nel dettaglio:

6 dicembre 2019 - Il pianeta della Comunicazione - Relatore Franco Liuzzi.
Nel mondo della Comunicazione è possibile perdersi. La trasformazione in corso ha letteralmente cambiato
lo scenario dei Media. Occorre mettere bene a fuoco le azioni utili e sostenibili per competere in un
mercato complesso, per individuare risorse per gli investimenti ed investire con efficacia. E per conoscere i
criteri per valutare l’investimento.

13 dicembre 2019 – Come organizzare il rapporto tra la propria impresa e la banca e (soprav)vivere felici
e sereni (forse) – Relatore avv. Massimo Melpignano.
Il rapporto delle imprese con le banche è a dir poco complesso. Gli imprenditori, bravissimi ad organizzare i
processi produttivi della propria azienda, sono spesso distratti nel rapporto con il mondo bancario. O
delegano, omettendo di vigilare, o vigliando poco, sulla delega. È in realtà un problema che riguarda tutti:
sappiamo poco della banca e della finanza che ci riguarda, e quel poco lo demandiamo ad altri perché lo
troviamo "noioso", quasi "fastidioso". E quel fastidio talvolta lo paghiamo caro. Nel corso del workshop
parleremo, con leggerezza e con la voglia di imparare insieme, di conto corrente, affidamenti, garanzie,
centrali rischi, credito e risparmio. E di molto altro ancora. Impareremo a conoscere il mondo in cui
viviamo e quello futuro, che per alcuni è già attuale.


Redazione








Lettera natalizia del missionario Padre Saverio Paolillo

Artigiani BAT, nuovo centro al Future Center di Barletta