mercoledė 16 ottobre 2019


Ultimissime:


Sport
lunedė, 16  settembre 2019



13:35:00
L'Audace Barletta vince ancora e si gode il 'primato'
I ragazzi di Beppe Iannone espugnano Altamura



Una prova splendida dell’Audace Barletta vale il secondo successo in campionato in altrettanti incontri. Termina 0-3 per i biancorossi di Iannone la sfida del “D’Angelo” contro la Fortis Altamura, una delle superfavorite alla vittoria finale, grazie ai sigilli di D’Onofrio, De Giglio e Dinoia.

Prestazione priva di sbavature per il team barlettano, abile a capitalizzare al meglio le occasioni create nel primo tempo, e poi a blindare il risultato nella ripresa. 4-4-2 per l’Audace, con Dascoli e bomber Terrone in avanti, supportati sulle fasce da De Giglio e D’Onofrio. Proprio D’Onofrio entra subito in partita: prima sfiora il vantaggio con una ripartenza, poi, al 12’, trova il guizzo giusto con un’azione straripante sulla sinistra. Sull’onda dell’entusiasmo, l’Audace non arretra il baricentro e, al 20’, trova il raddoppio con un gran gol dal limite dell’area del baby De Giglio, arrivato in settimana dal Gravina. La Fortis è stordita, con la difesa e Dicandia che fanno buona guardia fino al termine del primo tempo.

Nella ripresa, Prosperi getta nella mischia Di Senso e Abbrescia, con l’obiettivo di riequilibrare il match. Ci va vicinissimo Ortiz, ma Dicandia è super a dirgli di no, mentre Ciardi e Ruggiero Rizzi restano insuperabili per tutta la gara. Il timbro finale lo mette Dinoia al 40’ della ripresa con un colpo di testa da corner che si infila alla destra del numero 1 murgiano. E’ festa-Audace che, nel recupero, sciupa lo 0-4 con Piarulli e Terrone. Al fischio finale sono 3 punti d’oro per i biancorossi di Iannone che, con 6 punti in 2 partite, cominciano nel migliore dei modi il primo, storico campionato in Eccellenza Pugliese.



Redazione








Barletta 1922-Corato 0-1: decide Falconieri

Riaperta la scuola “D'Azeglio”