mercoledė 21 febbraio 2024




Ultimissime:


Sport
lunedė, 4  dicembre 2023



12:30:00
Punto d'oro conquistato al Capozza. "Un pari scacciacrisi"
A Casarano per i biancorossi era l'ultima spiaggia l'ultima chance per rimanere attaccati al carrozzone



Diciamocelo subito, i biancorossi escono dal Capozza di Casarano a testa alta, per la mole di gioco che hanno profuso. Il derby contro i leccesi del Casarano è terminato per 1-1 con reti al 32’ del primo tempo di Gambino e al 68’, nella ripresa, di Silvestri.

La formazione barlettana ha meritato pienamente il pari specialmente nella seconda parte del match dimostrando attaccamento alla maglia, mettendo in campo grinta, cuore e determinazione. La partita è stata combattuta, i biancorossi hanno dovuto lottare pallone su pallone, facendo a sportellate contro i ragazzi salentini del tecnico Giuseppe Laterza. Il pareggio è in buona parte merito di un portiere che ha assunto le vesti di Superman, il portiere barlettano Vincenzo Provitolo, classe 2004, che al Capozza è stato il migliore in campo. Il nostro numero uno ha abbassato la saracinesca avvisando gli avversari con un “qui oggi non passa nessuno”.

A Casarano per i biancorossi era l'ultima spiaggia l'ultima chance per rimanere attaccati al carrozzone che porta nell'olimpo dei play-off. Era la prova del nove per i ragazzi del Tecnico barlettano Ciro Ginestra dopo la batosta ricevuta al Puttilli contro la capolista altamurana. La formazione biancorossa durante la settimana trascorsa ha dovuto leccarsi le ferite dopo il pesante KO ed erano obbligati a uscire indenni da Casarano tanto che il Presidente Mario Dimiccoli aveva convocato una conferenza stampa per fornire dei chiarimenti sulla gestione societaria e per placare le polemiche della tifoseria. Al termine del match di Casarano Ginestra e company hanno tirato un sospiro di sollievo per il punto conquistato in terra salentina al cospetto di un centinaio di sostenitori barlettani giunti dalla Città della disfida.

È un punto scacciacrisi, che ammorbidisce la contestazione che serpeggia nell'ambiente  biancorosso e, speriamo, allontani le polemiche. È il momento di pensare al match di domenica prossima contro la squadra tarantina del Martina, allenata dall'ex Tecnico barlettano Massimo Pizzulli che ha dichiarato che al Puttilli verrà solo per vincere  e conquistare tre preziosi punti. Ora più che mai dovremo stare tutti uniti e compatti, far sì che società, stampa e tifoseria siano un unico corpo, remando tutti dalla stessa parte.


Umberto Casale



asd-barletta-calcio-1922 SPORT







Giornata della disabilità alla scuola "Renato Moro" Barletta

Provincia Bat, rieletto presidente Lodispoto, sullo sfondo la crisi politica di Barletta