domenica 27 novembre 2022




Ultimissime:


Sport
giovedė, 10  novembre 2022



08:30:00
Brindisi-Barletta 1922, vicesindaco Dileo: "Pronti per positiva pagina di sport"
In programma domenica 13 novembre 2022, allo stadio “Franco Fanuzzi” di Brindisi



Il vicesindaco Giuseppe Dileo, su delega del sindaco Cosimo Cannito impegnato istituzionalmente a Washington per l’inaugurazione della mostra “An Italian Impressionist in Paris” di Giuseppe De Nittis, ha contattato il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, in vista dell’incontro di calcio di serie D girone H, Brindisi-Barletta, in programma domenica 13 novembre 2022, allo stadio “Franco Fanuzzi” di Brindisi.

“Dopo il comunicato congiunto della S.S.D. Brindisi Football Club e dell’A.S.D. Barletta 1912 nel quale entrambe le società auspicano di vivere una giornata all’insegna dei sani valori della passione sportiva e di scrivere una bella e positiva pagina di sport, con spirito costruttivo e in un’ottica di collaborazione istituzionale, è stato chiesto al primo cittadino del Comune di Brindisi, di prendere atto della manifesta volontà delle due società di poter celebrare un ritrovato derby, storico e tutto pugliese, in uno stadio che si colori di biancoazzurro e di biancorosso, senza limitazioni alcune di pubblico per i tifosi ospiti.

Il sindaco Rossi, estremamente cordiale e collaborativo nel recepire la nostra richiesta, riveniente dalla comune volontà delle società di calcio di Brindisi e di Barletta, si è impegnato a farsi portavoce della stessa istanza e di comunicarla alle Autorità competenti in materia di manifestazioni sportive.

Da sempre siamo forti assertori del fenomeno sportivo, tanto da aver creduto e realizzato un sogno insperato, riconsegnando al Barletta Calcio e ai suoi tifosi lo stadio “Cosimo Puttilli”, dove oggi, ogni domenica, accogliamo con grande emozione e soddisfazione intere famiglie ma soprattutto tante donne e bambini, nella consapevolezza che il calcio possa essere un’importante momento di socialità, unione e divertimento, di consolidamento del fair-play e di vittoria dello sport nella sua concezione più nobile.

Il nostro auspicio, nel rispetto di ciò che decideranno le Autorità Competenti, è che anche domenica possano riaffermarsi questi valori, nell’ottica di una sana competizione, consentendo a tutti di godere dello spettacolo di un derby e del gioco più bello al mondo proprio per l’amore e la passione dei suoi tifosi”.
 


Redazione



calcio







Liste attesa. Amati: “Non possiamo vendere illusioni né fare gli illusionisti"

Milena è tornata a casa, era scomparsa da Barletta