lunedė 9 dicembre 2019


Ultimissime:


Politica
giovedė, 28  novembre 2019



12:48:00
BARSA SPA, un anno di amministrazione Cianci
Il bilancio delle attività



È trascorso esattamente un anno dalla nomina dell'avvocato Michele Cianci, già impegnato come libero cittadino sui temi della salvaguardia ambientale, nel ruolo di amministratore unico di Bar.S.A. 

"La sua esperienza personale su tematiche vicine alle azioni quotidiane di Bar.S.A., in primis l'attenzione costante volta ad un servizio pubblico sempre più efficiente ed efficace finalizzato alla tutela e la valorizzazione dell'ambiente cittadino, ha portato grande giovamento al bagaglio della società, che oggi continua a lavorare lungo la rotta di una maggiore presenza e sinergia con il territorio", riferisce il management aziendale di Bar.S.A., facendo un bilancio dell'anno appena trascorso.

"In quest’anno raccontiamo di un grande affiatamento con l'amministratore Cianci e siamo lieti che Bar.S.A. sia un riferimento costante per la cittadinanza di Barletta, sia come ente cardine nel funzionamento della città, sia come riferimento per una serie di belle iniziative fortemente animate dall'avvocato Cianci, come la sensibilizzazione rispetto alla cura del verde, le attività di informazione sulla raccolta differenziata e sullo spazzamento meccanizzato, e l'ottima campagna comunicativa #barlettapulita che sintetizza in un slogan i valori che tutti noi assegniamo a Bar.S.A.. Il carisma di Michele, il suo contagioso entusiasmo, la personalità dirompente unita a competenza e professionalità, hanno lasciato un indiscusso imprinting in questo anno di complessa vita aziendale. Spesso fuori dagli uffici per misurarsi con le difficoltà sul campo ma sempre pronto a comprendere e a confrontarsi con la quotidianità aziendale, a fianco di tutti i lavoratori coinvolti nell'organizzazione del lavoro a tutti i livelli, ingranaggi di una macchina complessa ma mai numeri bensì persone, splendide per sua definizione".

“Amministratore prima, Michele poi, ha il merito di aver creduto che questa fosse una famiglia. Unita di fronte a tutte le sfide che una società come la nostra strutturalmente deve affrontare. Con il rigore di un amministratore che spesso deve confrontarsi con scelte difficili, ma anche con umanità”

"Con la guida dell'amministratore Cianci - concludono - auspichiamo di proseguire su questa linea operativa fatta di pronto intervento, ampie progettualità e costante dialogo con la città. All’amministratore, uno di noi, primus inter pares, auguriamo di poter continuare a sorridere con questa famiglia e per questa bella città. Augurio che la prima linea aziendale sente di condividere con tutto il personale dipendente".
 


Redazione








'Barletta in Rosa' presenta "Gli occhi della Basilica"

Volontari delle Misericordie in Albania