lunedė 18 ottobre 2021


Ultimissime:


Politica
lunedė, 27  settembre 2021



20:18:00
Mozione di sfiducia al sindaco di Barletta, sottoscritta da 18 consiglieri
Tra i consiglieri di opposizione che hanno deciso di non firmare: Ruggiero Mennea, Maria Angela Carone e Giuseppe Basile



La mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Cosimo Cannito annunciata da Coalizione Civica e presentata dai suoi consiglieri comunali è stata sottoscritta anche da altri consiglieri appartenenti a forze politiche sedute ai banchi di opposizione e anche maggioranza. Di seguito l’elenco dei firmatari:

Coalizione Civica:

Carmine Doronzo

Ruggiero Quarto

Michelangelo Filannino

 

Partito Democratico:

Dino Delvecchio

Rosa Cascella

Rosanna Maffione

Antonio Divincenzo

 

Movimento 5 Stelle:

Antonio Coriolano

 

Cantiere Barletta:

Ruggiero Dicorato

Giuseppe Rizzi

Adelaide Spinazzola

Vincenzo Laforgia

Luigi Dimonte

Massimo Spinazzola

 

Sabino Dicataldo

Giuseppe Bufo

Giuseppe Dipaola

Antonello Damato

Tra i consiglieri di opposizione che hanno deciso di non firmare: Ruggiero Mennea del PD, Maria Angela Carone e Giuseppe Basile del Movimento 5 Stelle.


"Questo pomeriggio,  Sua Eccellenza il Prefetto, dott. Maurizio Valiante, su nostra richiesta, ha ricevuto il nostro gruppo consiliare di Coalizione Civica per un confronto sulla situazione politica di Barletta". A scriverlo sono i consiglieri Carmine Doronzo, Michelangelo Filannino e Ruggiero Quarto firmatari della mozione di sfiducia al sindaco di Barletta.

"La discussione, svoltasi in un clima di cordialità e senso di responsabilità, ci ha rassicurati sulle prospettive della nostra Città. 

Pur non entrando nel merito dell'attuale crisi politica , infatti,  il Prefetto ha ribadito il ruolo delle Istituzioni chiarendo che l'eventuale nomina di un Commissario Prefettizio, per il tempo necessario a traghettare la città fino alle elezioni della prossima primavera, non limiterebbe le possibilità di amministrare la città, partecipare a bandi o intercettare finanziamenti, in sinergia con la struttura tecnica del Comune.

Siamo molto soddisfatti anche dell'apertura al confronto che il Prefetto ha mostrato, ribadendo che l'Istituzione da lui rappresentata si confronta e si confronterà sempre con le altre Istituzioni, con le forze politiche e con le associazioni di cittadini, al fine di perseguire l'obiettivo comune del bene collettivo della nostra comunità".

 



Antonella Filannino



consigli consiglio-comunale







A Barletta concerto della Fanfara ANC Puglia "La benemerita"

Riforma fiscale, Forza Italia: "Chiediamo proroga del bonus 110%"