lunedė 30 gennaio 2023




Ultimissime:


Attualita
martedė, 10  maggio 2022



08:35:00
“Barletta, Il labirinto tra Italo calvino e Jorge Luis Borges”: a Barletta l'evento
In occasione della Celebrazione della Giornata della Dante 2022



Affrontare i motivi e i temi che insistono sulla “figure” o “emblemi” del labirinto comporta una indagine conoscitiva che si analizzi un saggio di I. Calvino dal titolo “La sfida del labirinto” pubblicato sulla Rivista diretta da Italo Calvino ed Elio Vittorini, “Il Menabò” n. 5 del 1962. Scrive Italo Calvino: “Quello che oggi ci serve è la mappa del Labirinto, la più particolareggiata possibile.

Dall’altra parte c’è il fascino del Labirinto in quanto tale, del perdersi nel labirinto e del rappresentare questa assenza di via d’uscita come la vera condizione dell’uomo. […] Nella spinta a cercare la via d’uscita c’è sempre anche una parte d’amore per i labirinti in sé; e il gioco di perdersi nei labirinti che fa parte anche di un certo accanimento a trovare le vie d’uscita.”  Continua Italo Calvino: “Resta fuori chi crede di poter vincere i labirinti sfuggendo alle loro difficoltà; ed è dunque una richiesta poco pertinente quella che si fa alla letteratura, dato un labirinto, di formare essa stessa la chiave per uscirne”. Calvino suggerisce di assumere un atteggiamento di sfida al labirinto, tentando di interpretare i livelli di entropia e di utopia e gli slittamenti emotivi utili per individuare una ipotetica via d’uscita.

La scienza letteraria può offrire una mappa ipotetica, di formalizzazione di percorsi di ricerca ma alla letteratura non deve essere richiesta la linea logica e prevedibile per ricercare una via d’uscita. “Quello che la letteratura può fare – annota Italo Calvino – è definire l’atteggiamento migliore per trovare la via d’uscita anche se questa via d’uscita non sarà altro che il passaggio da un labirinto all’altro.

E’ la sfida la labirinto che vogliamo salvare e una letteratura della sfida al labirinto che vogliamo enucleare e distinguere della letteratura della resa al labirinto.” (Il Menabò, n. 5, 1962, p. 98-99). L’evento e i relativi interventi verteranno su due categorie che attengono al comportamento umano in una condizione di difficoltà rispetto alla “sfida e resa alla     labirinto”. L’azione della “sfida” richiede impegno costante, attenzione continua, riflessione ma anche un’azione umana che riguarda l’interrogarsi, lo scriversi, il raccontarsi. Fare epochè, quindi, interrogarsi, riflettere prima di prendere una decisione, fare un’azione meditativa. Mentre per non arrendersi alla logica del labirinto occorre intervenire nelle scelte comportamentali che combattono la resa al labirinto.

Per discuter su questi temi e motivi legati alla metafora e alla sfida al labirinto in Calvino e Borges, il Comune di Barletta, in collaborazione con la Dante Alighieri di Barletta e la Dante Alighieri di San Rafael (Argentina) e in occasione della Celebrazione della Giornata della Dante 2022, e in concomitanza con la manifestazione “Il Maggio dei Libri”, organizza per il 16 maggio 2022, alle ore 17.00, nella Sala Palumbieri del Castello di Barletta, in presenza e da remoto, l’incontro internazionale “Barletta il Labirinto tra Italo Calvino e Jorge L. Borges.”

L’incontro prevede i saluti istituzionali del Console d’Italia a Mendoza, Piero Vaira, il Viceconsole a Mendoza, Riccardo Stradella, il Commissario Straordinario del Comune di Barletta, Francesco Alecci,  la dirigente del Liceo Statale  “A. Casardi” di Barletta, Dino Sammito, Presidente Dante Alighieri di San Rafael. E’ prevista la lectio magistralis di Giuseppe Lagrasta dal titolo, “Italo Calvino, Jorge l. Borges e la sfida al labirinto”, l’intervento di Marina Mercuri, dal titolo, “Da simbolo metaforico a realtà: il Labirinto di Borges a San Rafael.” Letture a cura di Mariella Parlato, del Comitato Dante Alighieri di Barletta. Modera Angelica Miguens, del Comitato Dante Alighieri di Barletta. Interverranno le studentesse e gli studenti del Liceo Statale “A Casardi” di Barletta. Per partecipare, su Piattaforma Zoom: ID riunione 85015352039, Passcode: 543105.
 


Redazione



Dante-Alighieri







Caracciolo risponde a Mennea: "Quanto detto non corrisponde al vero"

"Il mondo delle colonne sonore": il concerto a Barletta il 13 maggio