mercoledė 16 ottobre 2019


Ultimissime:


Politica
venerdė, 20  settembre 2019



19:23:00
Atto intimidatorio nei confronti di don Roberto Vaccariello
Il fatto è accaduto ieri sera



Si è appreso direttamente dalla voce degli interessati, oltre che da alcuni organi di stampa e da alcuni post circolati sui social, dell’increscioso episodio intimidatorio e aggressivo verificatosi nella serata di ieri (19 settembre 2019) nei confronti di don Roberto Vaccariello, parroco di S. Agostino, e di alcuni parrocchiani, all’interno degli uffici parrocchiali ed anche in chiesa, da parte di un uomo in stato confusionale presentatosi per chiedere soldi, avuti i quali, con arroganza, atteggiamento violento e tutta una fraseologia irripetibile, ha continuato a pretenderne altri coinvolgendosi in una colluttazione per poi essere accompagnato fuori dall’aula liturgica.

Triste episodio questo che si aggiunge ad una lunga serie di simili fatti perpetratisi anche sulla piazza antistante la chiesa parrocchiale di S. Agostino, contraddistinti da violenza verbale e minacciosa ed anche da atti in contrasto con la pubblica decenza, ripetutamente denunciati alle autorità.

L’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo, al corrente  di quanto accaduto, ha affermato che “assieme a mons. Filippo Salvo, vicario episcopale di Barletta,  presto prenderemo un personale contatto con le autorità civili e le forze di polizia per invocare provvedimenti incisivi e duraturi nel tempo che sappiano garantire sicurezza e vivibilità alla piazza, attraversata di continuo da fedeli per recarsi in chiesa, ma anche da tanti che desiderano sostarvi pacificamente. Intanto esprimo la mia solidarietà e del clero diocesano a don Roberto e ai parrocchiali offesi, grazie a Dio questa volta senza ferite fisiche”.



Redazione








Disfida di Barletta, accessi e parcheggi

La Disfida di Barletta in diretta TV su Amica 9