martedė 19 marzo 2019


Ultimissime:


Politica
giovedė, 14  marzo 2019



14:06:00
Legambiente presenta 'STRIKE FOR FUTURE' domani a Barletta
Un corteo per il futuro per contrastare i mutamenti climatici



Il 15 marzo è Sciopero Mondiale per il Futuro. Contrastare i mutamenti climatici è attualmente la sfida più grande che abbiamo davanti. Ma la risposta delle politiche mondiali a questa emergenza è ancora inefficace e deludente. E’ quindi importante unirci e contribuire alla nascita di un movimento il più ampio e trasversale possibile che porti sempre più persone a chiedere ai Governi di agire, e farlo in fretta. Non c’è più tempo,
sono necessarie strategie coordinate tra i diversi Paesi per rispettare gli impegni presi, a partire dall’Accordo di Parigi. Per ottenere azioni incisive dai Governi c’è bisogno di ognuno di noi per una spinta sempre più
pressante e incisiva dal basso. I fridaysforfuture, nati dalla protesta della quindicenne Greta Thumberg a Stoccolma in occasione della COP24, e la manifestazione del 15 marzo, Global Strike For Future, rappresentano una grande occasione per farci sentire e portare l’emergenza climatica in primo
piano.

Con l’auspicio di rendere sempre più persone consapevoli dei danni che stiamo arrecando alla Terra e a noi stessi, il circolo Legambiente di Barletta ha deciso di aderire alla mobilitazione mondiale dedicata ai cambiamenti climatici "GLOBAL STRIKE FOR FUTURE", fissata per il giorno 15 marzo 2019, chiedendo la partecipazione e il coinvolgimento dei vari istituti scolastici all’iniziativa, che ha carattere internazionale.

Il programma delle iniziative per la giornata di Venerdì 15 Marzo 2019 sarà il seguente:

 Corteo pacifico per le principali vie cittadine ( Piazza Aldo Moro- Via Baccarini - C.so Garibaldi - Piazza Caduti - C.so Vittorio Emanuele - Via Consalvo da Cordova – Piazza Aldo Moro) con la partecipazione di delegazione degli istituti scolastici di ogni ordine e grado con partenza da piazza Aldo Moro alle ore 9,30;

 Mostra di elaborati grafici, polimaterici e letterari sul tema dei cambiamenti climatici, realizzati dalle scuole, all’interno della galleria del teatro Curci, con premiazione finale dei lavori più significativi, prevista per le ore 19,00. Scendi in piazza anche tu, per chiedere ai Governi di agire per fermare i mutamenti climatici!


Redazione








Ecco il romanzo “Ogni coincidenza ha un'anima” di Fabio Stassi

Viabilità: l'ex cunicolo ferroviario di viale Regina Elena riservato ai mezzi pesanti diretti alla Buzzi Unicem