martedė 13 aprile 2021


Ultimissime:


Attualita
venerdė, 29  gennaio 2021



08:00:00
Nuovi bus urbani per i comuni pugliesi, nell'elenco non c'è Barletta
Si tratta di mezzi corredati di idonee attrezzature per l'accesso di persone a mobilità ridotta



Ha commentato così l’Assessore Regionale ai trasporti Anita Maurodinoia l’acquisto da parte della Regione Puglia di 118 autobus  dedicati al servizio del TPL urbano destinati a quindici comuni pugliesi, per un importo complessivo di € 39.126.044,74 nell’ambi dell'Asse IV “Energia sostenibile e qualità della vita” - Azione 4.4 “Interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane” del POR Puglia FESR-FSE 2014-2020.

“L’obiettivo che si intende perseguire - ha spiegato l’Assessore - è quello di aumentare la mobilità sostenibile nelle aree urbane attraverso processi di ammodernamento e miglioramento del sistema trasportistico pubblico locale di persone, anche con riferimento al miglioramento dell'accessibilità di persone a mobilità ridotta e di contribuire a sostenere percorsi di transizione indirizzati verso un’economia a basse emissioni di carbonio”.

Si tratta di mezzi tecnologicamente all’avanguardia, corredati di idonee attrezzature per l’accesso ed il trasporto di persone a mobilità ridotta, conta-passeggeri, dispositivi per la localizzazione e predisposizione per la validazione elettronica.

I comuni finanziati sono: Bari, Foggia, Brindisi, Taranto, Lecce, Molfetta, San Giovanni Rotondo, Giovinazzo, Trani, Martina Franca, Monte Sant’Angelo, Putignano, Gravina, Ruvo e Spinazzola.
 


Redazione



puglia regione-puglia trasporti







Coronavirus, in Puglia 1.159 nuovi casi su 9.412 test. Nella Bat 55 contagiati

Nuoto e calcio dilettantistico al collasso per la pandemia: in Puglia servono risorse