mercoledý 12 maggio 2021


Ultimissime:


Attualita
giovedý, 10  settembre 2020



08:38:00
Accadde oggi: la principessa Sissi uccisa da un anarchico italiano - Juventus, retrocessa d'ufficio in serie B in seguito allo scandalo diáCalciopoli.
A soli 16 anniádiventò imperatrice sposando il giovaneáFrancesco Giuseppe d'Austria



Era il 10 settembre 1898 quando Elisabetta d’Austria, passata alla storia come principessa Sissi, veniva assassinata in Svizzera per mano dell’italiano Luigi Lucheni. A soli 16 anni diventò imperatrice sposando il giovane Francesco Giuseppe d’Austria, suo cugino, dal quale ebbe quattro figli. Dal carattere ribelle e anticonformista, per Sissi essere imperatrice e dover rispettare le rigide regole di corte divennero le sue torture più grandi.

La morte arrivò il 10 settembre 1898. Durante una visita a Ginevra, la sessantunenne Elisabetta venne uccisa dall’anarchico italiano Luigi Lucheni, che la pugnalò al cuore con uno stiletto.

La principessa Sissi fu seppellita a Vienna nella cripta dei Cappuccini, a fianco del marito e dell’amatissimo figlio.

In foto l'attrice Romy Schneider nel film "La principessa Sissi" del 1955

Dopo la bellissima vittoria dei Mondiali in Germania, parte il centocinquesimo campionato italiano di serie A, l'unico senza la Juventus, retrocessa d'ufficio in serie B in seguito allo scandalo di Calciopoli.



Redazione



accadde oggi CALCIO juventus







Oggi l'ordinazione sacerdotale di Francesco Milillo e Luigi Tedeschi

Barletta: più conosciuta per la Disfida o per Pietro Mennea?