domenica 5 luglio 2020


Ultimissime:


Attualita
lunedė, 29  giugno 2020



10:28:00
Una messa a Barletta in ricordo di don Salvatore Mellone
Papa Francesco, alla vigilia dell'ordinazione sacerdotale, gli telefonò per rincuorarlo



Oggi a Barletta, presso la parrocchia SS. Crocifisso, alle ore 19.00, S.E. Mons. Michele Seccia, Arcivescovo di Lecce, presiederà una celebrazione eucaristica in ricordo di don Salvatore Mellone, in occasione del 5^ anniversario della morte di quest’ultimo.

Don Salvatore Mellone, prete per 74 giorni, la cui vicenda di fede e di sofferenza, nel 2014 e 2015,  ha commosso  ed edificato tanti in Italia e oltre.

Nel 2014, all’età di 37 anni, a Salvatore Mellone viene diagnosticata una neoplasia all’esofago con una prognosi infausta. Salvatore frequenta il terzo anno di formazione verso il sacerdozio. Inizia così il suo calvario, ma si sente sostenuto dalla fede. E, mentre la malattia incalza e progredisce, chiede ed ottiene la dispensa per essere ordinato prima del tempo. Viene ordinato presbitero il 16 aprile 2015.

Don Salvatore muore il 29 giugno successivo, lasciando come eredità del suo ministero 41 omelie poi pubblicate in un libro (Salvatore Mellone, Lasciamo spazio a Dio. Omelie tratte dalla liturgia di una vita eucaristica, Rotas, Barletta 2016). Papa Francesco, alla vigilia dell’ordinazione sacerdotale, gli telefona per rincuorarlo e chiedergli la prima benedizione da presbitero.



Redazione



barletta ricordo Santa-Messa







Buoni spesa a Barletta, sarà possibile spenderli entro il 31 agosto 2020

Gli aiuti del Governo hanno limitato i danni causati dal lockdown? Ecco il risultato del sondaggio