martedė 7 febbraio 2023




Ultimissime:


Attualita
venerdė, 18  novembre 2022



08:00:00
Scuola via Morelli, Cannito: "Non si perda più tempo"
"La Provincia B.A.T. definisca subito la data del rogito notarile"



Il sindaco di Barletta Cosimo Cannito interviene dopo l’approvazione delle delibere di Provincia B.A.T. e Città Metropolitana di Bari con le quali si concretizza l’Accordo di Collaborazione stipulato con il Comune di Barletta per il completamento della scuola incompiuta di via Morelli, in zona Patalini.

“Dopo quattro anni di lunghe battaglie e sollecitazioni, che mi hanno visto impegnato in prima persona sin dal 2018 per la risoluzione dell’assurda vicenda legata alla scuola incompiuta di via Morelli, finalmente la Provincia B.A.T. ha deliberato e pubblicato ieri sull’Albo Pretorio, la cessione a titolo gratuito in luogo alla donazione modale alla Città Metropolitana di Bari del terreno dove insiste la scuola.

Analoga deliberazione è arrivata dalla Città Metropolitana di Bari che, come da intese, ha accettato la cessione del terreno. Considerato che l’impresa appaltatrice ha già ritirato presso gli uffici tecnici del Comune di Barletta il permesso a costruire, non si perda più tempo. La Provincia B.A.T. definisca subito la data del rogito notarile dando così la possibilità alla Città Metropolitana di Bari e all’impresa appaltatrice di tornare in possesso dell’area in questione e di far ripartire il cantiere (completato per il 70%).

Si coglie l’occasione per ricordare che quel terreno fu acquistato dai cittadini barlettani con un esborso di 800mila euro che dovranno essere restituiti come da convenzione al Comune di Barletta.

Mi preme, ancora una volta, ringraziare la Città Metropolitana di Bari, rimarcando la grande disponibilità e sensibilità del sindaco Antonio Decaro e del segretario generale Donato Susca che già nel novembre del 2020, a Bari, sottoscrivevano l’Accordo di Collaborazione con la Provincia B.A.T. e con il Comune di Barletta, prendendosi carico della vicenda e dell’ultimazione dell’opera.
 


Redazione



sindaco-mino-cannito







Giornata del naso ribelle: visite gratuite con prenotazione a Barletta

Essere o non essere... Eoliche o trivelle, questo è il dilemma