martedė 7 febbraio 2023




Ultimissime:


Attualita
mercoledė, 19  ottobre 2022



09:42:00
Un piccolo gesto per il sorriso di un bimbo
"L'idea a base di “Zaino Sospeso”, che in questo anno sociale è il Service del Distretto Lions 108 Ab Puglia"



Aiutare le famiglie bisognose del territorio ad affrontare le spese per acquistare il materiale scolastico, in un momento in cui la crisi pandemica ed il caro energia fanno incrementare le difficoltà economiche, è stata l’idea a base di “Zaino Sospeso”, che in questo anno sociale è il Service del Distretto Lions 108 Ab Puglia.

Alla pressante esigenza d’affrontare la difficoltà di tante famiglie a poter consentire ai propri figli di partecipare alla vita scolastica non in condizioni d’inferiorità, ma, con un corredo scolastico adeguato il Lions Club Barletta Host O.d.V. ed il Leo Club Barletta, rispondono con questa attività di service che ha trovato una calda risposta grazie all’entusiasmo sia delle Cartolibrerie che hanno attivamente collaborato, che, dei Concittadini che hanno entusiasticamente contribuito.

 

Dalla metà di settembre, in Barletta, presso le Cartolerie:

  • ARCHIMEDE –Piazza Principe Umberto, 12
  • C&P PRINTING – Via Consalvo da Cordova, 31
  • CARTA & PENNA- Via Palmitessa, 58
  • FASCILLA – Via dei Greci, 14
  • SUDUFFICIO- C.so Vittorio Emanuele, 49

 

a cura dei Soci del Lions Club Barletta Host O.d.V e del Leo Club Barletta., sono stati collocati appositi raccoglitori in cui, tanti benefattori hanno depositato  astucci, quaderni, zainetti, colori e penne che raccolti e catalogati si è provveduto a consegnare alla “Caritas” di Barletta, per le esigenze dei 36 bambini e ragazzi che frequentano il doposcuola istituito dalla Caritas di Barletta presso l’Istituto Santa Teresa, sito in Via Canosa, 157.

Il sorriso e la luce che brillava negli occhi dei bimbi e ragazzi che hanno assistito alla consegna è stato il più bello ed emozionante ringraziamento per tutti che coloro hanno donato, raccolto e distribuito.

Atteso che le necessità manifestate dai riceventi, purtroppo, sono in crescita, proprio per evitare che tanti alunni possano trovarsi svantaggiati rispetto ad altri compagni di scuola, l’iniziativa di raccolta continua sino a dicembre prossimo, ricordando che un piccolo gesto può essere di grande aiuto per l’istruzione di ragazzi meno fortunati.



Redazione



sociale







Contrasto bullismo e cyberbullismo, in Puglia avviso pubblico per le scuole

Sostegno alle imprese barlettane colpite dal Covid, possibile riscuotere il contributo