giovedė 6 ottobre 2022




Ultimissime:


Attualita
venerdė, 4  febbraio 2022



08:39:00
“Giorno del Ricordo”: a Barletta iniziativa per commemorare le vittime delle foibe
Il programma prevede interventi tematici, la lettura di poesie e la proiezione di un documentario



Si celebra giovedì 10 Febbraio il “Giorno del Ricordo”, istituito con la Legge 30 marzo 2004 n. 92 per commemorare tutte le vittime delle foibe e tramandare le testimonianze del sofferto esodo, dalle loro terre, degli istriani, dei dalmati e dei friulani nel secondo dopoguerra.

Per la ricorrenza l’Ente civico ha organizzato, in collaborazione con la delegazione Provinciale di Barletta Andria Trani dell’Associazione Nazionale “Venezia Giulia e Dalmazia”, un incontro pubblico dal titolo “Il confine orientale italiano fra guerra e dopoguerra. Ricordo di terre perdute”.

All’evento, che si svolgerà alle ore 10 nella Sala Rossa “Vittorio Palumbieri” del Castello di Barletta, sono stati invitati l’Arcivescovo di Trani Barletta Bisceglie, Mons. Leonardo D’Ascenzo e il Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, le Autorità civili e militari, i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’Arma, le delegazioni studentesche degli Istituti scolastici di Barletta con i rispettivi Dirigenti. Presenzieranno il Commissario Straordinario Francesco Alecci e il Delegato provinciale di Barletta Andria Trani dell’Associazione Nazionale “Venezia Giulia e Dalmazia”, Giuseppe Dicuonzo Sansa.

Il programma prevede interventi tematici, la lettura di poesie e la proiezione di un documentario su quei tragici eventi.
 


Redazione



castello-barletta ricordo foibe







Pnrr, Fp e Cgil Bat: "Per rispondere in modo adeguato, servono le risorse umane"

Il commissario straordinario visita il nuovo centro diurno A.I.A.S