martedė 7 febbraio 2023




Ultimissime:


Attualita
mercoledė, 8  settembre 2021



13:16:00
Il fotografo barlettano Di Benedetto: “maestro artigiano”, gli auguri di Lodispoto
“Tramandare alle nuove generazioni le proprie competenze per formare una nuova leva di artigiani"



Il Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, avv. Bernardo Lodispoto, saluta con grande soddisfazione ed orgoglio la notizia del prestigioso riconoscimento conferito al fotografo barlettano Ruggiero Di Benedetto di “maestro artigiano”: il titolo, istituito in base alla normativa nazionale recepita dalla Legge Regionale n. 26 del 19 giugno 2018, è propedeutico alla realizzazione delle cosiddette “botteghe scuola”, dove il tessuto artigianale del territorio si pone come strumento di conoscenza, luogo per il trasferimento di competenze e formazione di un know how consolidato dall’esperienza professionale. Ruggiero Di Benedetto è l’unico fotografo della Regione Puglia ad essere stato insignito di questo autorevole titolo.

“Tramandare alle nuove generazioni le proprie competenze per formare una nuova leva di artigiani – ha dichiarato il Presidente Lodispoto – è un compito nobile che guarda al futuro e proietta negli anni a venire quel patrimonio di competenze e conoscenze alla base di una adeguata preparazione professionale. Attraverso la partecipazione alle “botteghe scuola” sarà possibile favorire, sotto l’egida dei maestri artigiani, il ricambio generazionale degli operatori di settore: i progetti di valorizzazione e recupero dei mestieri rappresentano uno strumento importante per dare nuova linfa al settore dell’artigianato, che tanto ha da dare al nostro tessuto socio-economico in termini di produzioni di qualità e di nuova occupazione.

Plaudo a questo riconoscimento conferito al fotografo barlettano Ruggiero Di Benedetto, la cui cifra stilistica è immediatamente riconoscibile e che con la sua grande esperienza ha saputo coniugare nei suoi scatti la bellezza con la realtà. Sono particolarmente lieto, inoltre, che tutto questo possa trovare ulteriore visibilità attraverso l’Expo che aprirà i battenti a Dubai il prossimo 1° ottobre: è il segno della creatività dei nostri maestri artigiani che si fanno onore nel mondo”.
 


Redazione



bernardo-lodispoto fotografia







Tempo di mandorle in Puglia, Coldiretti registra un calo 25%

Cultura e solidarietà, la missione dello scrittore Dibenedetto originario di Barletta