domenica 16 dicembre 2018


Ultimissime:


Sport
lunedė, 8  ottobre 2018



14:15:00
BASKET - Rosito Barletta, buona la prima
Grande prestazione per i biancorossi all'esordio in C Silver contro la Dinamo Brindisi



Comincia come meglio non potrebbe l’avventura in C Silver per la Rosito Barletta. I biancorossi, spinti da un PalaMarchiselli addobbato a festa, mandano al tappeto la Dinamo Brindisi con il risultato di 98-83. Gli uomini di coach Degni non sbagliano una mossa, mettendo spalle al muro gli ospiti già nel secondo periodo grazie ad un’ottima difesa e ad un 5 su 6 dalla linea dei 6.75 che crea un solco nel punteggio. Negli ultimi due quarti Brindisi prova come può a riaprire i giochi, portandosi anche sul -5, ma Stephens e compagni gestiscono al meglio il vantaggio ottenuto e portano a casa i primi due punti stagionali.

La cronaca
Coach Degni sceglie Rainis, Nicola Degni, Adersetg, Stephens e Defazio come primo quintetto stagionale. Tanti errori da entrambe le parti in avvio, con la Rosito che però prova subito a mettere la testa avanti con Stephens e il gioco da tre punti non concretizzato da Adersteg (9-4). Il primo quarto prosegue comunque sui binari dell’equilibrio, ma un canestro di Francesco Rizzi e la tripla di Mavelli permettono ai biancorossi di andare sul +7 (21-14). I due punti di Dario chiudono i primi 10’ di gioco sul 21-16. Il secondo periodo comincia con Amorese che colpisce in contropiede e Stephens che appoggia la palla al tabellone (25-18). Degni confeziona il +12 (30-18), Brindisi risponde con Abdul Ahmed dalla linea della carità e prova a rifarsi sotto nel punteggio, ma una tripla del solito Amorese e una schiacciata in campo aperto di Stephens portano la Cestistica al massimo vantaggio (38-22). Il secondo quarto scivola via fino al 56-39 che manda le squadre negli spogliatoi.

Brindisi in avvio di terzo quarto prova a ricucire lo strappo con i canestri di Abdul Ahmed e Sukteris, Degni ricaccia indietro gli avversari con una bomba dalla linea dai 6.75 (63-46). Gli ospiti ritrovano fiducia e piazzano un break di 12-3 che li porta al -5 (66-61), Barletta ferma l’emorragia con i viaggi in lunetta di Stephens e Amorese. La terza frazione va in archivio con i due punti in penetrazione di Adersteg sul 73-63. Gli ultimi 10’ di gioco cominciano con la tripla di Amorese e Adersteg che lo segue a ruota, così il vantaggio della Cestistica si fa nuovamente rassicurante (81-68). Coach Degni fa affidamento alle proprie rotazioni e i biancorossi si limitano a gestire il vantaggio fino alla sirena finale che chiude i giochi sul 98-83. Top scorer della serata Luca Amorese (24 punti), ottima gara per Stephens (20 punti) e per l’esordiente Adersteg (23 punti). Bene anche Rainis (12 punti) e Nicola Degni (9 punti).

Rosito Barletta-Dinamo Brindisi 98-83 (21-16; 35-23; 17-24; 25-20)
Rosito Barletta: Stephens 20, Degni 9, Rainis 12, Adersteg 23, Defazio 5, Amorese 24, Mavelli 3,
Rizzi 2, Caruso, Del Negro. Coach: Degni
Dinamo Brindisi: Mastrapasqua 2, Sukteris 22, Dario 2, Menzione 12, Di Salvatore 14, Abdul
Ahmed 23, Stano 5, Bove 3. Coach: Cristofaro
Arbitri: Moretti e Menzione


Francesco Zagaria



barletta-andria-trani nuova-cestistica-barletta ROSITO-BARLETTA dinamo-brindisi





Barletta aderisce a “Domenica di carta 2018”

La Nelly Volley Barletta si prepara all'esordio in serie C