venerdė 23 agosto 2019


Ultimissime:


Politica
martedė, 23  luglio 2019



12:38:00
Più controlli e vigilanza sulle strade
Comitato Operativo per la Viabilità in Prefettura



Più controlli e vigilanza sulle strade maggiormente interessate dai flussi di traffico nel periodo estivo ed efficaci attività di prevenzione e contrasto dei più pericolosi comportamenti alla guida. E’ quanto stabilito quest’oggi dal Comitato Operativo per la Viabilità, tenutosi in Prefettura a Barletta alla presenza dei rappresentanti di Questure, Polizie Stradali, Comandi Provinciali dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco di Bari e Foggia, Provincia, Comuni di Barletta, Andria e Trani ed Anas.

Già nelle scorse settimane era stato il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a promuovere iniziative di coordinamento tra Forze di Polizia, Polizia Provinciale e Polizie Locali per puntualizzare strategie di prevenzione e contrasto del fenomeno infortunistico a garanzia della circolazione in condizioni di massima sicurezza. 

Con la Polizia Stradale impegnata sulla viabilità autostradale ed extraurbana principale, le Polizie Locali avranno pertanto un ruolo preminente nello svolgimento dei propri compiti di polizia stradale all’interno dei centri urbani, come previsto dalla Direttiva del Ministro dell’Interno del 2017; particolare attenzione, in questo senso, dovrà essere garantita in prossimità delle principali località balneari del territorio, prese d’assalto durante la stagione estiva.

Analoga attività coordinata sarà dispiegata nel settore del soccorso stradale e dell’assistenza alle persone, con l’impiego di Vigili del Fuoco, del personale Anas, Autostrade e delle strutture sanitarie, nonché con le diverse articolazioni locali di protezione civile, con riferimento ai tratti stradali più a rischio per garantire immediati interventi in caso di criticità.

Nel corso della riunione, inoltre, i rappresentanti della Polizia Stradale hanno illustrato la Relazione sul monitoraggio dell’incidentalità stradale nella provincia di Barletta Andria Trani per l’anno 2018. Dai dati analizzati, è emerso, per lo scorso anno, un dimezzamento di incidenti mortali rispetto al 2017 a fronte di un aumento di incidenti con feriti o con danni a cose, con le strade comunali ed i centri abitati che risultano i luoghi maggiormente interessati da fenomeni incidentali.


Redazione








Treni, ritardi e disagi: Trenitalia risponde alla Regione Puglia

Biblioteche comunali chiede dal 12 al 17 agosto