mercoledė 19 giugno 2024




Ultimissime:


Politica
giovedė, 8  febbraio 2024



19:24:00
PD Barletta: "Il centrodestra è allo sbando, non riesce ad ammettere il fallimento"
La nota del gruppo consiliare



"Scarico di responsabilità su temi ambientali, confusione e mancanza dei numeri per approvare i debiti fuori bilancio che lasciano presagire problemi seri per il varo del bilancio: la maggioranza di centrodestra è allo sbando e non riesce ad ammettere il proprio fallimento". Così la capogruppo del Partito Democratico Rosa Cascella e i consiglieri Filippo Caracciolo, Lisia Dipaola, Giuseppe Paolillo, Santa Scommegna e Adelaide Spinazzola.

"La nostra riflessione – affermano i consiglieri - parte dallo storico consiglio comunale di ieri. Grazie all'impegno delle associazioni, le tematiche ambientali sono arrivate in aula dando vita ad una storica pagina di democrazia partecipata e favorendo una ulteriore presa di coscienza della cittadinanza circa le problematiche ambientali che affliggono la città". 
"Nonostante questo – aggiungono i dem - non possiamo nascondere rammarico e stupore circa il comportamento del sindaco e del suo assessore all'Ambiente, incredibilmente muto in un monotematico sulle tematiche di sua competenza. Invece di farsi promotore di una doverosa collaborazione istituzionale, Cannito ha scaricato sulla provincia tutte le responsabilità di concessione dell'AIA alle aziende insalubri. Il comportamento più corretto sarebbe stato quello di avviare un dialogo tra tutte le istituzioni e i cittadini per arrivare alla migliore soluzione. Noi del PD, intanto, stiamo preparando emendamenti al bilancio per assolvere agli impegni assunti con l'approvazione della delibera, vista la scarsità di risorse destinate alle tematiche ambientali". "A proposito di bilancio, nella seduta odierna, un terzo dei consiglieri di maggioranza era assente a causa di una crisi interna al centrodestra le cui spese sono tutte a carico della città. La seduta è iniziata con oltre un'ora di ritardo per addivenire ad una richiesta del sindaco che, per l'ennesima volta, ha fatto appello alle opposizioni al fine di evitare la mancanza del numero legale. Tale appello è stato accolto dai consiglieri dem con senso di responsabilità verso i cittadini di Barletta.".

"Governare la città è una cosa seria e lo si deve fare con senso di responsabilità. Il centrodestra, che pur di vincere le elezioni si è presentato ai cittadini con una coalizione eterogenea, ha fallito miseramente e non riesce a guardare in faccia alla realtà. Il nostro auspicio è che per il bene dei cittadini questa presa di coscienza arrivi presto perchè mentre loro litigano, Barletta affonda".


Redazione










La protesta dei trattori a San Ferdinando di Puglia

Stappare una bottiglia di vino: la tecnica per un'apertura da professionista