nowork Barletta NEWS24 | Scorte a dura prova per l'Ambulatorio popolare di Barletta: l'appello dell'associazione
martedė 28 settembre 2021


Ultimissime:


Le Altre News
martedė, 5  maggio 2020



09:02:00
Scorte a dura prova per l'Ambulatorio popolare di Barletta: l'appello dell'associazione
Servono generi alimentari, prodotti per l'igiene personale e della casa e omogeneizzati



«Le nostre scorte, e la nostra capacità di approvvigionamento sono messe a dura prova dalla gravissima emergenza alimentare ed economica innescata da quella sanitaria - spiega Cosimo Matteucci, presidente dell'Ambulatorio popolare di Barletta in un post su Facebook ».

«Il numero delle persone che ci chiedono aiuto è progressivamente in aumento, e fino ad oggi sono oltre 1700 quelle che abbiamo sostenuto tra donne, uomini, bambini e anziani, con il flusso di uscita dal nostro magazzino ormai ben superiore rispetto a quello di entrata.

Servono generi alimentari (pasta, salsa, scatolame vario, latte, biscotti, ecc.) prodotti per l'igiene personale e della casa, omogeneizzati, cibo e pannolini per neonati, assorbenti per donne e pannoloni per anziani e ci serve il vostro aiuto, e con questo post accoratamente ve lo chiediamo.

Aiutateci ad aiutare le persone delle fasce più deboli della nostra comunità. A tal fine, chiunque volesse donare beni e denaro da destinarsi al banco alimentare è pregato di rivolgersi al nostro centralino popolare attivo ai numeri che seguono e concordare un appuntamento per il conferimento presso la nostra sede in Piazza Plebiscito n. 16; è possibile anche il ritiro a domicilio:

- 327 7340298
- 347 6569576
- 349 8239695
- 320 3865288
- 320 8206839
- 320 8581777
- 333 9500379
- 338 7377937

«È un momento molto difficile - conclude, e crediamo che il peggio debba ancora arrivare, ma in ogni caso, sempre e comunque nessuno dovrà restare indietro. Grazie di cuore a tutte e tutti».

 



Redazione



barletta ambulatorio-popolare







Volano in Puglia i prezzi per verdura e primizie di stagione

Campagna antincendi, Mennea: "Per quest'estate presìdi costieri anche a Barletta"