domenica 21 luglio 2019


Ultimissime:


Attualita
martedė, 28  maggio 2019



19:04:00
Presentazione del libro “Novecinquesei. Diario della Resistenza di un soldato"
Torna “Il maggio dei libri” di Barletta alle ore 18 di mercoledì 29 maggio



La cronaca degli anni oscuri attraversati dalla nazione durante l’ultimo conflitto mondiale non deve dimenticare i circa 650.000 militari italiani internati nei lager nazisti dopo l’8 settembre 1943. Solo un numero esiguo di loro scelse la RSI, la Repubblica Sociale, gli altri pagarono duramente le conseguenze del passo compiuto in direzione opposta.

Muove da questa analisi la presentazione del libro “Novecinquesei. Diario della Resistenza di un soldato”, Durango Edizioni, che “Il maggio  dei libri” di Barletta propone alle ore 18 di mercoledì 29 maggio nella 
sala conferenze del Castello. Consapevole di affrontare temi mai distolti dall’interesse collettivo, sia pure a distanza di tantissimo tempo dalla spaventosa parentesi bellica, l’incontro in programma si permea della storia del colonnello Francesco Grasso, in quell’epoca comandante del locale presidio militare, che rifiutò categoricamente di aderire al regime di Salò.

Al tavolo dei relatori il professore emerito di diritto internazionale dell’Università “Aldo Moro” di Bari, Ugo Villani, l’editore Felice Di Lernia e il curatore del libro, Roberto Tarantino, nipote del colonnello Grasso, figlio di Maria Grasso che avviò e sostenne iniziative di  rilettura degli eventi storici verificatisi a Barletta durante 
l’occupazione nazista del 1943 (tra cui una prima versione dello stesso diario, pubblicato nel 1998), sino al conferimento alla città delle massime onorificenze al Valor Militare e al Merito Civile.

Dialogherà con gli ospiti la giornalista Floriana Tolve. Gli interventi saranno intervallati dalla voce di Luciano Simone che leggerà alcuni estratti del diario. Nel corso della serata sarà presentato anche il corto a disegni animati “Novecinquesei”. Questo appuntamento del “Maggio dei libri”, promosso dall’Amministrazione comunale e dalla biblioteca “Loffredo”, vanta la collaborazione del “Centro per il libro e la lettura”, del omitato provinciale Barletta Andria Trani dell’Associazione Nazionale Partigiani  d’Italia (ANPI), dei “Presìdi del libro” e dell’editore Durango.


Francesco Zagaria



Barletta libri resistenza maggio-libri nove-cinque-sei soldato diario





Arriva a Barletta "Macs3", Musica, Arte, Cultura e Sport

Diagnosi elettronica, i ragazzi dell'Archimede fanno scuola