venerdė 1 luglio 2022




Ultimissime:


Attualita
lunedė, 23  maggio 2022



12:59:00
A Barletta progetto educativo europeo "Attracting tomorrow's adults today"
In arrivo una delegazione di consiglieri stranieri al C.A.GI



Il progetto educativo europeo "Attracting Tomorrow's Adults Today", finanziato dal Programma Erasmus nell’ambito dell’Azione “Partenariati strategici per l'educazione degli adulti - Scambio di buone pratiche” si pone l'obiettivo di presentare ai giovani consiglieri e assessori stranieri i luoghi di aggregazione giovanile quali ludoteche, centri giovanili ma anche progetti per rendere la città a misura dei giovani e promuovere la cittadinanza attiva più inclusiva e dinamica.

In seno a questo progetto, che vede coinvolti come partner EUROSUD, Associazione per la mobilità giovanile internazionale, il Gruppo di Azione locale di San Giovanni Nepomuceno della Repubblica Ceca (capofila) e il Sindacato di Lorge dalla Francia, sono state previste delle visite guidate nei luoghi di aggregazione giovanili che, per l’Italia, sono iniziate il 22 maggio e si concluderanno entro il 28.

A seguito di una ricognizione del territorio pugliese il C.A.Gi di Barletta è stato riconosciuto come esempio di best practices presenti sul territorio e utilizzabili come strumenti fondamentali per contribuire allo sviluppo sociale ed economico della Città. Pertanto, oggi 23 Maggio dalle 17,30 il C.A.Gi aprirà le sue porte ad una delegazione di venti rappresentanti francesi e cechi che visiteranno la struttura e conosceranno le attività che sono promosse all’interno.

L’obiettivo è, da una parte, quello di promuovere lo sviluppo di una identità culturale che aiuti i ragazzi ad ampliare il proprio orizzonte di vita e a sentirsi cittadini europei, dall’altra favorire l’accrescimento culturale della comunità locale attraverso l’apprendimento di pratiche educative in voga in altri Paesi.
 


Redazione



giovani cagi







"Con Barletta" ricorda Falcone e la sua scorta: esempi di legalità e giustizia

Esposto in Procura su canale H di Barletta, sen. Damiani: "Tutela per cittadini"