martedė 19 marzo 2019


Ultimissime:


Sport
lunedė, 4  marzo 2019



13:42:00
BASKET - Tutto facile per la Rosito Barletta: 66-97 il finale dal PalaCus
Rescinde per motivi lavorativi Amorese



Tutto facile per la Rosito Barletta: 66-97 il finale dal PalaCus Cus Bari mai in gara, la Cestistica blinda il quinto posto Vittoria in scioltezza per la Rosito Barletta contro il Cus Bari: 66-97 il finale, con i biancorossi che blindano definitivamente il quinto posto e puntano a chiudere al meglio la regular season. Quella del PalaCus, intanto, è stata l’ultima partita di Luca Amorese. Il playmaker coratino, fra i protagonisti principali di queste ultime due stagioni, non potrà concludere la propria avventura all’ombra di Eraclio a causa di un’opportunità lavorativa irrinunciabile.

La cronaca
Dopo un avvio piuttosto equilibrato, Barletta prova a prendere il largo nelle battute conclusive del primo periodo che va in archivio sul 21-25. Il secondo quarto è tutto di marca barlettana: il Cus non riesce a contenere le scorribande offensive di Stephens e Musil, le squadre guadagnano la via degli spogliatoi sul 41-53. Al rientro in campo dall’intervallo lungo lo spartito della gara non cambia: Bari continua a sparare a salve in attacco e soffre in difesa, mentre coach Degni amplia le rotazione e il vantaggio si dilata fino al 53-71 che chiude il terzo quarto. Con la partita ormai in ghiaccio, i biancorossi si limitano a gestire il risultato fino alla sirena finale. Miglior marcatore della serata Musil con 29 punti, seguito a ruota da Stephens (26 punti) e Rainis (12 punti). Convincenti le prove di Degni (9 punti) e Gennaro Rizzi (8 punti).

Cus Bari-Rosito Caffè Barletta 66-97 (21-25; 20-28; 12-19; 13-25)
Cus Bari: Gaeta 1, Abrescia 12, Muscatelli 4, Lupo 7, Lella 2, Rutigliano 4, Deastis D. 6, Deastis A. 5, Ravelli 13, Battista 12. Coach: Miriello
Rosito Caffè Barletta: Degni N. 9, Stephens 26, Musil 29, Rainis 12, Defazio 3, Amorese 5, Diblasio 5, Rizzi G. 8, Balducci, Caruso. Coach: Degni L.

Si dividono le strade di Luca Amorese e della Rosito Barletta Coach
Degni: “Opportunità irrinunciabile, ad Amorese il nostro più grande in bocca al lupo” 


La Rosito Nuova Cestistica Barletta comunica che Luca Amorese a causa di un’opportunità lavorativa irrinunciabile non potrà concludere la proprio avventura qui all’ombra di Eraclio. Fra i protagonisti principali della promozione in Serie D, Amorese è riuscito a confermarsi come uno dei migliori playmaker anche in C Silver, viaggiando con una media di 12 punti per partita giocata. Lo staff tecnico e l’intera dirigenza, prima delle grandi doti viste sul parquet, ci tengono a sottolineare il suo immenso valore umano e lo ringraziano per il suo prezioso contributo. “Quella contro il Cus Bari - le parole di coach Degni – è stata l’ultima partita in maglia biancorossa di Luca Amorese. Non possiamo che augurargli il meglio per questa nuova avventura lavorativa”. Un grandissimo in bocca al lupo, Luca. Nella speranza che questo sia solo un arrivederci!


Redazione








A Barletta cultura senza frontiere nel weekend

Tutti in campo per Chiara [VIDEO]