martedý 13 aprile 2021


Ultimissime:


Politica
mercoledý, 31  marzo 2021



09:00:00
Minacce al sindaco, Basile: "Ci sono dei limiti che vanno denunciati"
"Ho chiamato personalmente il sindaco perá esprimergli la mia vicinanza"



«Condanno fortemente le minacce e gli insulti ricevuti dal sindaco Mino Cannito e solidarizzo con la sua persona ancor prima che con la carica che ricopre». Parola di Flavio Basile, presidente vicario del consiglio comunale di Barletta. «Accade spesso agli esponenti del mondo politico di ricevere offese da parte di alcuni leoni da tastiera e non come è anche accaduto al sottoscritto in passato, ma quando si vedono attacchi che vanno sul personale è necessario e doveroso denunciare – spiega Basile - premesso che ci sono molti modi per giudicare il lavoro svolto da tutti i rappresentanti delle Istituzioni e premesso che il rispetto lo si deve a tutti, trovo questo episodio di violenza verbale disgustoso e allarmante».

«Ho chiamato personalmente il sindaco per  esprimergli la mia vicinanza e condanna ad ogni forma di offesa pubblica generata dall’odio  nei confronti di chi fa politica e ci mette la faccia in un periodo come questo soprattutto di serie difficoltà» aggiunge Basile. «Comprendere i cittadini resta la priorità, ancor più in questo momento delicatissimo per tutti, ma non si deve accettare ogni forma di comportamento e protesta. Ci sono dei limiti che vanno denunciati. Ed è ciò che faremo tutti da oggi in poi nel momento stesso in cui si alzano troppo i toni».
 


Redazione



flavio-basile







Contrasto alle povertà educative in Puglia, la richiesta di un osservatorio regionale

Cantiere via Cafiero, i chiarimenti dagli Uffici del Comune di Barletta