mercoledė 19 giugno 2024




Ultimissime:


Politica
venerdė, 17  maggio 2024



18:17:00
Risanamento scarichi Ponente a Barletta, Caracciolo: “Lavori in dirittura di arrivo”
La nota del Consigliere Regionale Pd



“I lavori di risanamento degli scarichi condotti da Acquedotto pugliese lungo la litoranea di Ponente a Barletta sono in dirittura di arrivo. Grandi saranno i vantaggi che deriveranno dal poter disporre di un sistema fognario più performante, affidabile e pronto a scongiurare il rischio di rotture e sversamenti”. Così il consigliere regionale del Pd Flippo Caracciolo. 

“La prossima settimana – spiega il consigliere regionale – inizieranno i lavori di trivellazione orizzontale per unire i due tratti della condotta premente del porto a monte e a valle del canale H. Questo intervento è propedeutico alla conclusione dell’opera che vedrà i tre impianti di sollevamento presenti in zona (porto, Mennea, impianto centrale) confluire separatamente nel depuratore, cosa che attualmente non accade. Grazie a questo intervento sarà alleviato il fenomeno degli allagamenti (che si registrano in occasione degli eventi meteorici) in via del Gelso, via Scommegna e via Dicuonzo portando così evidenti vantaggi alla comunità”. 

“Per valorizzare il grande lavoro svolto da Acquedotto Pugliese – prosegue Caracciolo – occorre però la collaborazione del comune di Barletta cui spettano compiti di manutenzione dei canali di raccolta dell'acqua piovana presenti sotto la litoranea e che recapitano sulla spiaggia. Questi canali sono attualmente otturati da sabbia e detriti ed il mancato deflusso dell'acqua verso il mare porta alla creazione di un ambiente paludoso ed insalubre. 

La manutenzione dei canali - aggiunge il consigliere regionale - va attivata in maniera costante e sistematica, anche al fine di rendere maggiormente efficiente il sistema realizzato da Acquedotto pugliese, consentendo un corretto smaltimento delle acque piovane. Utile sarebbe anche una corretta separazione delle acque nere da quelle meteoriche, che dovrebbero confluire nella fognatura bianca (per la quale sono in corso lavori di potenziamento) al fine di spostare al suo interno il deflusso dell'acqua piovana evitando così di sovraccaricare la fogna nera”. 

“Il risanamento degli scarichi insieme ai lavori del canale H e al potenziamento del depuratore rappresenta un passaggio fondamentale per fornire alla Litoranea di Ponente tutte le caratteristiche necessarie per essere realmente valorizzata. Ho assunto con la mia comunità l'impegno, che ho mantenuto, di affrontare e superare le diverse problematiche che penalizzano la litoranea dal punto di vista ambientale, mentre altri hanno solo parlato e fatto campagna elettorale illudendo con promesse i cittadini barlettani.  Intendo – conclude Caracciolo -  consegnare alla città un gioiello pronto ad essere il fiore all'occhiello della nostra offerta turistica e con l'ambizione di poter ottenere riconoscimenti prestigiosi come la bandiera blu”.


Comunicato Stampa










A Barletta "Diversi da chi?", alla Fraggianni la premiazione del concorso

Stappare una bottiglia di vino: la tecnica per un'apertura da professionista