martedė 28 settembre 2021


Ultimissime:


Attualita
lunedė, 26  luglio 2021



14:11:00
Il saluto a dirigenti scolastici in pensione dall'amministrazione di Barletta
Il sindaco: "Auguro loro un futuro sereno sempre all'insegna della disponibilità verso i giovani"



In occasione del raggiungimento della pensione dei dirigenti scolastici Giuseppe Lagrasta (Liceo Classico) e Antonio Catapano (I.I.S.S.Cassandro-Fermi-Nervi) l’Amministrazione ha voluto volgere loro un saluto e un ringraziamento per il lavoro svolto.
 
“Un dirigente scolastico che va in pensione ha affermato il sindaco Cosimo Cannito -  porta con sé un immenso bagaglio di esperienze e di relazioni con gli studenti e il corpo docente, ma  lascia anche una impronta non solo negli istituti guidati nel corso della carriera ma soprattutto nelle nuove generazioni che di quegli istituti hanno fruito dell’impostazione didattica, dell’organizzazione e del clima educativo esistente. Ringrazio i   proff. Lagrasta e Catapano per ciò che hanno dato ai giovani della nostra città e per la collaborazione con questa Amministrazione offerta negli ultimi anni. Auguro loro un futuro sereno sempre all’insegna della disponibilità verso i giovani e la società barlettana.”
 
Anche la Presidente della VIII^ Commissione consiliare  Stella Mele ha voluto ricordare l’impegno e la intensa attività dei due docenti: “E’ a nome della Commissione  Cultura e Pubblica Istruzione  del Comune di Barletta  che oggi mi ritrovo, con un velo di piacere misto a tristezza, a ringraziare due illustri dirigenti scolastici per l’opera altamente proficua e sociale svolta con autentica amorevolezza in favore di tanti studenti. Ricorderò le parole, i gesti, gli esempi, le emozioni, le spiegazioni e la corretta interpretazione del ruolo svolto da chi, sono certa, non smetterà di rappresentare per la collettività un esempio di serietà umana e professionale. Sicuramente i due professori resteranno sempre dei punti di riferimento per i loro alunni e sono certa che risponderanno sempre “presente” come sempre hanno fatto dando costantemente prova del loro adoperarsi per l’accrescimento umano e culturale degli studenti, per il miglioramento delle strutture scolastiche, per lo spirito di collaborazione avuto con l’Amministrazione comunale e per il grande fermento culturale che ha caratterizzato gli istituti di cui sono stati dirigenti.  A loro va il mio grazie i migliori auguri di serena quiescenza”.
 
“Non posso che ringraziare due professioni che tanto hanno dato alla nostra città - ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione Nicola Gambarrota - e che sicuramente continueranno a fornire il proprio contributo a favore dei nostri giovani tanto bisognosi di guide serie e preparate. La proficua cooperazione che in alcune occasioni si è tramutata in vera alleanza ha permesso la soluzione dei problemi nel pieno rispetto delle competenze istituzionali. Auguro loro un futuro sempre all’insegna del supporto e del sostegno al miglioramento della società.”
 


Redazione



Barletta scuola







Covid, discoteche chiuse. Pasca (Silb): "Dopo il danno, la beffa"

Dopo 17 anni la Bat ha la Questura