mercoledė 28 ottobre 2020


Ultimissime:


Attualita
sabato, 18  luglio 2020



07:30:00
Barletta: avvio alla selezione di progetti sperimentali per la coabitazione sociale
Candidature ammesse fino al 31 luglio 2020



Venerdì 17 luglio 2020 – L’Amministrazione comunale ha indetto attraverso il Settore Servizi Sociali un avviso pubblico per la selezione di progetti sperimentali di coabitazione sociale, basato sull’inserimento diretto di nuclei in situazione di disagio in unità abitative indipendenti allo scopo di favorirne l’integrazione organizzata. L’iniziativa s’inquadra nell’attuazione della Legge della Regione Puglia n. 31 del 5 luglio 2019 “Promozione della cultura dell’abitare sociale”, che ha finanziato a tal proposito i capoluoghi di provincia. Al Comune di Barletta è stata assegnata la somma di € 21.473,59.

Possono presentare candidatura alla manifestazione d’interesse gli enti del Terzo settore. Il progetto, che avrà durata annuale, deve sostenere azioni su unità immobiliari chiaramente identificate, che l’ente proponente dimostri di avere in disponibilità con un titolo e per un periodo di tempo congrui rispetto agli obiettivi previsti e agli investimenti preventivati. Non sono ammessi interventi di nuova costruzione che prevedono consumo di suolo, ma valorizzazioni a costo contenuto di patrimonio immobiliare inutilizzato o sottoutilizzato.

S’intende in tal modo offrire una concreta e innovativa possibilità di accesso alla casa alle parti più deboli della popolazione, con l’obiettivo specifico di sperimentare modelli di convivenza autogestiti, individuando unità abitative da destinare, in particolare, a due nuclei mono genitoriali con minori in condizioni di fragilità. Il progetto personalizzato di sostegno sarà concordato con il Servizio Sociale professionale dell’Ente municipale.

Sul sito comunale www.comune.barletta.bt.it è possibile consultare l’avviso pubblico dove sono elencati dettagliatamente i requisiti di partecipazione, obblighi e modalità della candidatura per la quale c’è tempo sino alle ore 23.59 di venerdì 31 luglio 2020. Le istanze devono essere indirizzate alla PEC dirigente.servizisociali@cert.comune.barletta.bt.it.

Istruttoria e valutazione delle candidature saranno effettuate dalla Commissione incaricata applicando i criteri riportati anch’essi nell’avviso. La graduatoria di merito sarà pubblicata sul sito internet istituzionale. Eventuali informazioni complementari e/o chiarimenti devono essere richiesti alla stessa PEC suindicata entro venerdì 24 luglio 2020.


Redazione



bando progetto







Lavori sulla SS170, il limite consentito per la circolazione sarà di 40km/h

Campagna antincendi, Mennea: "Per quest'estate presìdi costieri anche a Barletta"