martedė 11 agosto 2020


Ultimissime:


Attualita
sabato, 26  ottobre 2019



15:05:00
A Barletta prima edizione del Puglia Revival Fest
Nuova tappa a luglio 2020



Si è svolta a Barletta, nella serata di domenica 20 ottobre, la prima edizione del Puglia Revival Fest.
Prodotto dall'Associazione musicale e culturale Puglia Revival Fest – presieduta da Franco Pinto, con la collaborazione di Daniele e Rita Pinto – l'evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Barletta e il contributo di importanti sponsor locali. Ideato per celebrare e coltivare le radici del Rock'n'Roll, il festival ha riproposto le musiche e i balli degli anni '40 e '50.

Nell'arco di quasi cinque ore la kermesse ha attirato, nella splendida cornice dei Giardini del Castello Svevo, numerosi spettatori in un clima di grande divertimento. A presentare la serata una spigliata Eleonora Corvasce che, smessa la giacca da maestra di cucina, si è perfettamente calata nelle atmosfere fifties con un look vintage vincente. Al set di Enzo Delvy dj Drum il compito di aprire il festival e di lanciare la performance canora e danzante dell'entertainer Borraccino.

Il palco ha accolto la Street Band e la Khris & Damien Band, due formazioni che hanno elettrizzato la platea nel mito di Elvis Presley e di tutti i pionieri del Rock'n'Roll. I live sono risultati trascinanti per l'audience e hanno convinto per la qualità offerta. Parte attiva dello spettacolo sono risultate le coreografie realizzate dai ballerini della Scuola di ballo Numero Uno di Barletta e della Swingin' Molfetta Lindy Hop Community, capaci di
contagiare con energia positiva un pubblico che in alcuni momenti della serata ha superato le
1.000 presenze.

La prima edizione del Puglia Revival Fest può definirsi una scommessa vinta che tornerà per una seconda edizione nel luglio del 2020, con l'intento di investire nuovamente nella cultura musicale e offrire alla Città uno spettacolo totalmente gratuito.


Redazione










BAT ~ MARGHERITA DI SAVOIA, PREMIO 'OLTRE' [VIDEO]

Spacciavano su bici elettriche, due arresti