lunedė 11 novembre 2019


Ultimissime:


Attualita
venerdė, 11  ottobre 2019



12:48:00
Progetto ERASMUS+, a Barletta la presentazione
Giovedì 17 ottobre, alle ore 11 in via Cialdini 98 a Barletta, la presentazione del progetto per 30 giovani del territorio



Sarà presentato giovedì 17 ottobre, alle ore 11 presso la sede de “La Fabbrica del Sapere”, in via Cialdini 98 a Barletta, il programma ERASMUS+ Azione KA1 (mobilità ai fini dell’apprendimento – Ambito VET) “Output of Knowledge 2020”, realizzato in partenariato con gli Istituti Alberghiero di Molfetta e Margherita di Savoia.

Il progetto vedrà la partecipazione di 30 giovani che hanno concluso percorsi formativi sia con la Fabbrica del Sapere che con gli Istituti partner che, sia nel 2019 che nel 2020, partiranno alla volta del Belgio, Germania, Malta e Spagna dove effettueranno un tirocinio completamente spesato di ben 10 mesi. Un’esperienza post formativa che rafforzerà conoscenze e competenze dei ragazzi che avranno la fortuna di parteciparvi. In Europa, saranno all’interno delle cucine e dei ristoranti più importanti e saranno monitorati da tutor esperti. Un’esperienza che oltretutto avrà anche il vantaggio di affinare una seconda lingua straniera.

Tutti i dettagli del programma, modalità di partecipazione e termini per presentare la candidatura di partecipazione saranno illustrati nell’ambito della conferenza di presentazione alla quale parteciperà Assessore regionale con delega al Lavoro, alla Formazione professionale, al diritto allo studio e all'Istruzione Sebastiano Leo, il Sindaco di Barletta Cosimo Cannito, il presidente della Fabbrica del Sapere Vito Di Lernia, il direttore della FdS, Pasquale Guerrieri, il dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero di Molfetta il dott. Antonio Natalicchio e il dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero di Margherita di Savoia, il dott. Pasquale Sgaramella.

Il progetto Erasmus plus (unico nella Bat) si prefigge di segnare ulteriori nuove frontiere nella modalità  dell’insegnamento alla professione. Trattasi di un percorso educativo d’eccellenza e, ancor di più, di un’esperienza di vita per tutti i giovani che avranno la fortuna di entrare nella rosa dei 30 destinatari di tale misura.


Redazione








Soppressione passaggi a livello, Rocco Dileo: «Il merito più grande è dei cittadini»

La luna nel castello, arriva a Barletta ”Museum of the Moon” di Luke Jerram