mercoledė 21 febbraio 2024




Ultimissime:


Attualita
giovedė, 13  luglio 2023



10:21:00
PNRR Sanità, Azione: “Un portale per seguire andamento degli interventi”
Il totale finanziato da fondi PNRR è di circa 93.665.496,00 euro



“La spesa pugliese per il PNRR sanità sul capitolo “attrezzature” ammonta a euro 95.365.496, che si aggiunge al capitolo “lavori” per un totale di euro 467.126.548,72." A scriverlo in una nota del consigliere e commissario regionale di Azione, Fabiano Amati; dei consiglieri regionali Sergio Clemente, Ruggiero Mennea, capogruppo, e del responsabile regionale sanità Alessandro Nestola.

Dopo il focus sulla sezione “lavori” del PNRR Sanità della Puglia il nostro portale (www.pugliainazione.it/pnrr-sanita) si arricchisce di quella “attrezzature”.

Il totale finanziato da fondi PNRR è di euro 93.665.496,00 ai quali si sommano euro 1.700.000,00 provenienti da altri fondi.

Nello specifico, per ogni ASL, AOUC o IRCCS, abbiamo la seguente situazione:

•             AOUC Policlinico di Bari: sono 23 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 9 nella fase della aggiudicazione e 10 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 8.914.400,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di Tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia, ginecologia), angiografi cardiologici, biplano, vascolari, PET TC e ortopantomografi;

•             ASL Bari: sono 35 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 23 nella fase della aggiudicazione e 10 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 13.031.500,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di Tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia, ginecologia), telecomandati digitali per esami reparto e ps, gamma camera, sistemi polifunzionali per radiologia digitale diretta, angiografi cardiologici e vascolari;

•             ASL BAT: sono 20 le procedure avviate (tutte CONSIP di cui una gara autonoma)  di cui 12 nella fase della aggiudicazione e 8 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 5.815.000,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di Tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per ginecologia), telecomandati digitali per esami reparto, angiografi cardiologici e mammografi con tomosintesi;

•             ASL Brindisi: sono 21 le procedure avviate (tutte CONSIP tranne una autonoma) di cui 14 nella fase della aggiudicazione e 4 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 12.968.100,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di Tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per ginecologia), telecomandati digitali per esami reparto e ps, acceleratori lineari, agiografi biplano e cardiologici, PET TC, gamma camera, sistemi polifunzionali per radiologia digitale diretta per esami di PS;

•             ASL Foggia: sono 33 le procedure avviate (tutte CONSIP tranne due autonome) di cui 20 nella fase della aggiudicazione e 13 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 7.975.810,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per ginecologia e cardiologia), telecomandati digitali per esami reparto e ps, mammografi con tomosintesi, angiografi cardiologici;

•             ASL Lecce: sono 34 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 25 nella fase della aggiudicazione e 8 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 13.229.400,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia), telecomandati digitali per esami reparto e ps, angiografi cardiologici, vascolari, biplano, PET TC;

•             ASL Taranto: sono 59 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 19 nella fase della aggiudicazione e 40 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 13.704.800,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia e ginecologia), telecomandati digitali per esami reparto, angiografi cardiologici, vascolari;

•             AOU Policlinico di Foggia: sono 31 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 15 nella fase della aggiudicazione e 15 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 10.843.000,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi (computerizzati e a risonanza magnetica), ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia), telecomandati digitali per esami reparto e ps, angiografi cardiologici, biplano, mammografi con tomosintesi, PET TC, Gamma camera, ortopantomografo;

•             IRCCS De Bellis: sono 8 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 4 nella fase della aggiudicazione e 4 in quella di esecuzione fornitura, per un importo totale di 1.963.400,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi computerizzati, ecotomografi (multidisciplinari e specifici per cardiologia), telecomandati digitali per esami reparto, angiografi vascolari;

• IRCCS Giovanni Paolo II: sono 9 le procedure avviate (tutte CONSIP) di cui 6 nella fase della aggiudicazione e 1 in quella di esecuzione fornitura e 1 in quella di stipula contratto, per un importo totale di 5.220.086,00 €. Le procedure sono finalizzate all’acquisto di tomografi computerizzati e a risonanza magnetica, ecotomografi multidisciplinari, telecomandati digitali per esami reparto, acceleratori lineari, mammografi con tomosintesi.”



Redazione



ospedale azione







Anche a Barletta le navi scaricano frumento estero, Coldiretti lancia appello

Asl Bt, nuovi avvisi pubblici: ecco i dettagli