sabato 18 gennaio 2020


Ultimissime:


Attualita
venerdė, 8  giugno 2018



10:44:00
Festa dello Sport alla scuola 'Modugno'
La soddisfazione della dirigente scolastica Prof.ssa Lucia Riefolo



Nel corso di questo anno scolastico, come nelle migliori pratiche, la Scuola Modugno ha realizzato progetti curriculari ed extracurriculari in linea con il Piano dell’Offerta Formativa triennale. In un'ottica di condivisione orizzontale tali progetti hanno reso l'azione didattica incisiva e coinvolgente. Oggi, giovedì 07 giugno 2018, è un giorno speciale: la scuola ha aperto le porte al territorio  e gli spazi interni ed esterni si sono vestiti a festa con la mostra dei lavori realizzati dagli alunni nel corso dell’anno scolastico per celebrare la “Festa dello Sport”, evento di fine anno scolastico, organizzato dal 5° Circolo Didattico “G. Modugno”. Alla cerimonia di apertura, tenutasi alle ore 8:40 presso l’aula magna della sede di via Ofanto 1, sono intervenuti prestigiosi ospiti: il dott. Luigi Terrone, coordinatore della fase  comunale e provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi per le scuole primarie,  Antonio Rutigliano, Delegato provinciale CONI-BAT, Veronica Inglese, mezzofondista italiana, Vincenzo Lionetti, Presidente Associazione di Tiro con l’arco di Barletta, Giuliano Rotunno, tecnico di pallamano.

Questa manifestazione ha segnato la conclusione del Progetto “TUTTI PER LO SPORT… SPORT PER TUTTI!” e ha inteso riunire la comunità scolastica per salutare in modo festoso la chiusura dell'anno scolastico. I protagonisti principali sono stati gli alunni, che hanno avuto modo di comunicare attraverso le diverse performance ciò che hanno appreso nel corso di quest'anno scolastico. In particolare, nel corso della mattinata gli alunni delle diverse classi di scuola primaria hanno partecipato ad un mini torneo di pallamano, svoltosi nella palestra sotto la guida dell’istruttore Giuliano Rotunno, ad una dimostrazione di tiro con l’arco nel campo esterno di basket con l’istruttore Vincenzo Lionetti, ad un’esercitazione di “tiro in porta” e ad una staffetta con birilli nella pista esterna con il tecnico Onofrio Civita. Ampio spazio è stato, altresì, dedicato al gioco degli scacchi, che ha visto protagonisti gli alunni della classe 2^ C e della 3^ E. Questi ultimi sono stati premiati dopo aver partecipato al torneo finale del progetto in rete di scacchi “Pensa prima di muovere”, che ha visto la Scuola secondaria di 1° grado “Baldacchini-Manzoni” di Barletta in qualità di capofila.

Grande soddisfazione per la buona riuscita delle iniziative didattiche svolte nel corso dell’anno scolastico è stata espressa dal Dirigente scolastico, dott.ssa Riefolo Lucia, che, nel saluto ad alunni,  famiglie, docenti e ospiti presenti, ha dichiarato: “Lo sport è movimento equilibrato e coordinato del corpo e richiede il rispetto di regole e stili di comportamento relazionali: per questo oggi la Comunità scolastica fa festa ed è unita nel celebrare i valori dello sport, improntati sul fair play  e sui valori di lealtà e correttezza, in quanto espressione più autentica dell’attività sportiva, intesa in senso agonistico e formativo. I nostri alunni, nel corso di questo anno scolastico grazie all’esercizio di alcune   discipline sportive, sono stati aiutati ad imparare il rispetto per sé e per gli altri, perché il rispetto delle regole si impara esercitandole e non semplicemente declamandole”.
Un sentito ringraziamento, infine, è stato rivolto dal Dirigente scolastico ai docenti e ai genitori che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione scolastica e agli sponsor, che hanno generosamente partecipato all’iniziativa, garantendo il servizio di service, animazione e la donazione di gadget agli alunni.
 


Michele Porcelluzzi



Barletta scuola-modugno festa-sport dirigente-scolastico lucia-riefolo giuliano-rotunno onofrio-civita vincenzo-lionetti antonio-rutigliano veronica-inglese





Degrado via Milano, il Commissario incontra esercenti e residenti

L'Appello al Voto di Riccardo Memeo (Noi con Barletta)