martedė 7 febbraio 2023




Ultimissime:


Attualita
martedė, 29  novembre 2022



07:30:00
"Le forze dell'ordine stabilmente presenti": il Comitato zona 167 di Barletta
"Questo è il frutto di una efficace collaborazione tra i cittadini e le istituzioni che noi abbiamo sempre auspicato"



«Una volta di più, torniamo sul tema “più sicurezza per ragazzi e famiglie” che ci vede impegnati da mesi e lo facciamo ancora una volta attraverso le testate giornalistiche che, sinergicamente, stanno supportando lodevolmente le iniziative del Comitato di zona 167, dando un contributo notevole al raggiungimento di un obiettivo che per molti poteva apparire quasi irrealizzabile». Così i referenti del comitato di quartiere della zona 167 di Barletta, Giuseppe Dibari e Raffaele Patella.

«Da molti cittadini, infatti, ci giungono messaggi di apprezzamento per la positiva evoluzione della questione sicurezza. Si avverte, finalmente, un'inversione di tendenza rispetto alla soglia di sicurezza percepita che sta tornando progressivamente a livelli tali da restituire maggiore serenità ai cittadini e, segnatamente, alle famiglie.

Questo è il frutto di una efficace collaborazione tra i cittadini e le istituzioni che noi abbiamo sempre auspicato e praticato e che, siamo certi, sia l’unica strada perseguibile per il miglioramento della vivibilità in città ed in particolare nelle zone più sensibili come la zona 167.

Le forze dell’ordine sono, ormai, stabilmente presenti nei punti nevralgici e soprattutto nei momenti più delicati della settimana operando con grande senso di responsabilità a beneficio della comunità locale. Ci preme, a tal proposito, rivolgere un plauso alla locale Compagnia dei Carabinieri che da mesi sta mettendo in campo le migliori energie, pianificando un controllo continuo del territorio con un servizio “a largo raggio” che sta producendo l’effetto da tutti noi auspicato, registrando una positiva reazione dei cittadini che ne avvertono tangibilmente il beneficio.

A questo proposito dobbiamo rimarcare una ulteriore iniziativa che l’Arma dei Carabinieri sta per mettere in campo a testimonianza della vicinanza ai cittadini, ovvero quella del Carabiniere di Quartiere che consentirà una più immediata intercettazione delle istanze della cittadinanza.

Tuttavia, noi del Comitato di zona 167 crediamo che questo non rappresenti un punto di arrivo bensì quello di partenza di un sistema sinergico che deve progressivamente consolidarsi tra cittadini ed istituzioni nell’ottica di un costante miglioramento delle condizioni di vivibilità in città».
 


Nicola Sguera



sicurezza forze-dell-ordine







A Barletta chiude per 2 settimane il sottopasso di via Imbriani, la voce dei cittadini

A Barletta, perquisizioni e posti di blocco nel centro storico e nella 167