giovedė 6 ottobre 2022




Ultimissime:


Attualita
venerdė, 23  settembre 2022



08:26:00
7° Raduno nazionale della Protezione Civile: in marcia 400 volontari
L'ultimo Raduno Nazionale si era svolto a Monopoli nel 2019



Una grande e colorata sfilata, sul lungomare Europa a Vieste, in provincia di Foggia, ha dato formalmente il via al 7° Raduno Nazionale Estivo della Protezione Civile, che si svolge a Pugnochiuso, sul Gargano, dal 21 al 24 settembre.

Circa 400 volontari, con le loro delegazioni regionali provenienti da Abruzzo,  Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Umbria, Piemonte e Veneto, hanno marciato fino ai giardini di Marina Piccola, sempre a Vieste, dove c’è stato il saluto delle autorità. 

“Questa della protezione civile - ha detto il presidente della Regione Puglia - è un'unica grande comunità che rappresenta l'Italia ed è un simbolo di efficienza di generosità e di altruismo come ce ne sono pochi nel nostro paese”.

Il presidente del Comitato Regionale Pugliese per la Protezione Civile ha tracciato un bilancio della attività svolta nell’ultimo anno e mezzo: “In questi mesi di lavoro abbiamo rafforzato e potenziato la cooperazione con l'Albania, investito sulla sensibilizzazione verso i giovani e le scuole, implementato il progetto Sinapsi per la realizzazione di una piattaforma unica dei piani comunali di Protezione Civile, dato vita ai "Presidi logistici operativi territoriali" con le prime sedi già inaugurate e cosi via”. 

L’ultimo Raduno Nazionale si era svolto a Monopoli nel 2019. 

“Riprendiamo dopo due anni terribili a causa della pandemia - ha detto il Dirigente della Protezione Civile della Puglia Nicola Lopane - questo evento contribuisce a riconoscere il valore del volontariato e del sistema della Protezione Civile e ci ritroviamo qui a Vieste con lo stesso spirito con cui si aprì il primo raduno”.

Alla giornata inaugurale hanno preso parte, tra gli altri, anche il coordinatore provinciale dei volontari di Foggia Matteo Perillo, i sindaci di Vieste e altri comuni del territorio. 



Redazione



protezione-civile







Aumento TARI, PD di Barletta: "Perché l'amministrazione non si assume la responsabilità?"

Pippo Mezzapesa presenta “Ti mangio il cuore” al cinema Opera